Come purificare la pelle

Purificare la pelle del viso

La maggior parte dei prodotti cosmetici venduti nelle profumerie e nelle saponerie contengono parabeni e altre sostanze dannose che, a lungo andare, potrebbero rivelarsi nocive per la pelle. Gli agenti chimici contenuti in queste formule seccano e disidratano la pelle, rendendola più soggetta alle rughe e ad altri inestetismi. Ma allora come purificare la pelle senza rovinarla?

Come purificare la pelle in modo naturale?

Il segreto è affidarsi a prodotti completamente naturali o ai classici rimedi della nonna per purificare la pelle. Un esempio? Potete preparare un’ottima maschera utilizzando solo prodotti presi dalla vostra dispensa, come miele, zucchero, olio e limone.

Il primo consiglio, è quello di preparare uno scrub purificante a base di zucchero e olio di oliva. Dopo avere aperto i pori del viso con il vapore (basterà fare dei suffumigi con una pentola d’acqua calda a cui avrete aggiunto 1 cucchiaio di bicarbonato) passate delicatamente il preparato sul viso, praticando un lieve massaggio circolare. Risciacquatevi con acqua tiepida per eliminare la maschera e, quando avrete rimosso ogni residuo, con acqua fredda per chiudere i pori. Guardatevi allo specchio e accarezzatevi la pelle: alla vista e al tatto risulterà già molto più morbida e purificata.

Pulizia del viso

Un’altra idea per purificare la pelle è quella di sostituire il tonico che usate di solito con del tè verde, che ha forti proprietà antiossidanti e darà alla vostra pelle un aspetto sano e luminoso. Imbevete un dischetto di cotone con la soluzione a base di tè verde e tamponatelo sul viso. Se avete la pelle particolarmente grassa aggiungete qualche goccia di limone. Anche il latte detergente che utilizzate di solito può essere sostituito facilmente con latte e limone. Versateli in parti uguali in una ciotola e applicate il composto sul viso con un dischetto di cotone, stando attente a non applicarlo sugli occhi. Lasciate agire per 5 minuti e risciacquate con acqua tiepida: la pelle apparirà subito più luminosa, e brufoletti e punti neri miglioreranno grazie all’azione del limone.

Trattamento di rughe e macchie

Per il trattamento delle rughe e dei segni dell’età, scegliete una crema completamente naturale. Per contrastare zampe di gallina e rughe naso-labiali provate ad applicare quotidianamente sul volto dell’olio di mandorle. Potete preparare un’ottima maschera purificante antirughe unendo 2 cucchiai di olio di mandorle, 2 cucchiai di olio di soia, 3 cucchiai di avena e 1 cucchiaio di lievito di birra. Aggiungete dell’acqua calda e miscelate il composto, prima di applicarlo sul viso. Gli effetti della maschera saranno completi dopo 30 minuti di posa. Se la pelle del volto presenta delle macchie, potete trattarle con la crema Collagena Lumiskin, che neutralizza l’eccessiva quantità di melanina addensata all’interno delle cellule epiteliali. Nella formula non sono presenti ingredienti chimici, ma solo prodotti della natura. Può essere usata su viso, collo, décolleté, spalle e braccia. Oltre ad eliminare le macchie, blocca la formazione di rughe e uniforma l’incarnato, donando alla pelle un aspetto luminoso, giovane e sano.

Prev La dieta dell'Aloe è efficace?
Next Coral Piano, il pianoforte tutto rosa di Dio Davies

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!