100 look iconici nella storia della musica

Le stupende creazioni dell’illustratore Dan Sherratt.

La hall of Fame della moda Rock e Pop

Alzi la mano chi non ha provato almeno una volta nella vita a:
– cotonarsi i capelli come le Supremes
– tentare la via afro come Jimi Hendrix
– indossare solo un gilet sulla pancia scoperta in stile Robert Plant dei Led Zeppelin
– optare per occhialoni avvolgenti come Bono Vox ai tempi di “Achtung Baby”
– farsi i rasta come Bob Marley
– nascondersi in un cardigan grigio masticato come Kurt Cobain

Il look delle rockstar più celebri di tutti i tempi è indissolubilmente parte del loro personaggio e della loro fama, quindi perché non creare dei poster favolosi che riassumano iconicamente queste caratteristiche? A farlo ci ha pensato l’illustratore Dan Sherratt che in occasione del recente Record Store Day, la giornata mondiale dedicata ai negozi di dischi, ha ripreso e disegnato i 100 look migliori della storia della musica che hanno segnato non solo il mondo delle sette note, ma soprattutto quello del costume.

Scorrete pure la ricchissima gallery in apertura e lasciatevi travolgere dai ricordi: ci sono gli zatteroni e le tutine degli Abba, i pantaloni corti e la coppola di Angus Young degli AC/DC, la bandana di Axl Rose dei Guns N’Roses, il costume monospalla di Beyoncé nel video di “Single Ladies”, il look Lolita scolaretta di Britney Spears… C’è l’imbarazzo del citazionismo in una raccolta che fa sorridere, divertire e ripercorrere più di cinquant’anni di storia della musica. Pardon, dei look nella musica.

Prev Caramelle al collagene: perché penso che siano una fregatura…
Next Biancheria per la casa primavera-estate 2016: la Collezione Fiori di Mirabello

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!