40 sono i nuovi 20, la vostra nuova rom-com preferita

Reese Whiterspoon pesca il ruolo perfetto nell’opera prima di Hallie Meyers-Shyer.

40 sono i nuovi 20 - Trailer e recensione

Alice ha 40 anni ed è costretta a lasciare New York e ritrasferirsi nella splendida casa paterna a Los Angeles. Ad accompagnarla le due figlie Isabel e Rosie.

Quando Alice festeggia il suo 40esimo compleanno si imbatte in Harry, Teddy e George, tre ventenni aspiranti filmare senza casa nello stesso locale per celebrare la firma di un importante contratto. Fra Alice e l’affascinante Harry scatta subito qualcosa.

Alice, Harry, George e Teddy, insieme alle due amiche della neo 40enne tornano a casa: la mattina dopo Rosie e Isabel scoprono Harry uscire dalla camera di mamma Alice, mentre George, uno dei tre, ha appena capito che Alice è la figlia di un regista premio Oscar. Harry vorrebbe rivedere Alice nonostante la differenza di età… i due finiranno per essere coinquilini.

Se pensate che 40 sono i nuovi 20 sia una commedia romantica sullo stile 20 anni di meno vi sbagliate di grosso. L’opera prima di Hallie Meyers-Shyer, la figlia Nancy Meyers, la mente dietro film come Quando l’amore non va in vacanza e Genitori in trappola, è molto più di questo: è un film sull’età, sulle famiglie allargate e su come i 20enni non siano poi così differenti dai 40enni.

L’inganno di 40 sono i nuovi 20 è anche il frutto di una traduzione che non rende giustizia a una splendida commedia romantica: Home Again, il titolo originale, ci consegna il premio Oscar Reese Whiterspoon in uno stato di super grazia. Ottima l’alchimia anche con il quasi esordiente Pico Alexander dal look che ricorda quei bellissimi attori dei film di John Hughes che noi di Milady Magazine adoriamo!

40 sono i nuovi 20 ri-definisce la commedia romantica, una storia su una famiglia moderna: un po’ Tre scapoli e un bebè (qui due splendide ragazzine), un po’ Sweet Home Alabama. Una sempre ottima Reese Whiterspoon in un delizioso film che vi scalderà il cuore.

Ecco il trailer del film che arriva nei cinema italiani il 12 ottobre:

SalvaSalva

Prev Pulizie in casa: come farle con i bambini
Next Il palazzo del Viceré, l'addio dell'impero in un film

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!