Attualità

Addio per sempre alla Lira, Miss Italia la lancia nella Fontana di Trevi

Dal 1° marzo addio definitivo alla Lira. Intanto si celebra il decennale della sua uscita di scena.

Il 28 febbraio 2002 abbiamo salutato la Lira, la nostra moneta nazionale, e in quell’occasione Alberto Sordi e Valeria Marini gettarono le ultime lire nella Fontana di Trevi. A distanza di dieci anni esatti, il rito si ripete con la Miss Italia in carica, Stefania Bivone, che davanti a curiosi, turisti e fotografi ha lanciato alcune monete del vecchio conio nella fontana della Dolce Vita.

Per l’occasione la più bella d’Italia ha indossato la corona turrita che Miluna ha creato in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia e un abito tricolore di Gianni Calignano, ovviamente realizzato su misura per Stefania.
I presenti hanno potuto festeggiare anche con una torta con su dieci candeline.

Ma la festa vera e propria in Campidoglio avrà come testimonial Lino Banfi, insieme con personalità dell’economia, della finanza e delle istituzioni.

Dopo dieci anni dalla sua uscita di scena, l’addio alla lira diventa definitivo: il 1° marzo 2012, infatti, è la sua data di scadenza e d’ora in poi varrà solo per i collezionisti e non si potrà più utilizzare per donazioni, né si potrà cambiare in euro.

Probabilmente molti di noi hanno conservato qualche lira in un cassetto, in giro ce ne sono ancora 2.500 miliardi, si suppone che non siano tutti per collezione… sarà bene che i proprietari si ricordino di cambiarle!

Ecco le foto di Stefania Bivone per l’iniziativa “Indimenticabile Lira”.

Lucia Resta
Giornalista professionista, fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ama la moda, lo sport, gli animali, i libri, il cinema e le serie Tv. Scrive anche per altre testate online.

    Ti potrebbe interessare...

    Altro in:Attualità

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *