Al Museo Ferragamo la mostra Marilyn fino al 28 gennaio 2013

L’esposizione curata da Stefania Ricci e Sergio Risaliti.

Tra le numerosissime iniziative lanciate quest’anno in occasione del 50° anniversario della morte di Marilyn Monroe, ce n’è una che si distingue tra tutte: è la mostra dedicatale al Museo Salvatore Ferragamo di Firenze, inaugurata il 20 giugno e che andrà avanti fino al 28 gennaio 2013.

La scelta del giorno di apertura dell’esposizione non è casuale, visto che il mondo della moda è riunito a Firenze in questi giorni per Pitti Uomo 82 e Pitti W 10. Ma una mostra di questo livello attrarrà molta gente anche senza il traino di un altro evento importante.

La star morta il 5 agosto del 1962 viene ricordata attraverso gli abiti indossati in scena e nella vita privata e le meravigliose calzature di Ferragamo, tra cui le sue preferite, le décolleté tacco undici.

Molti modelli appartenuti a Marilyn sono stati riacquistati dalla maison Salvatore Ferragamo a un’asta di Christie’s del 1999 e in alcuni casi riprodotti, come avvenuto con la collezione Ferragamo’s Creations lanciata nel 2006, costituita dalla riproduzione di alcuni degli esemplari più belli creati da Ferragamo per le star. Il “calzolaio delle stelle” aveva infatti le misure precise dei piedi delle più celebri attrici, da Sophia Loren ad Anna Magnani, da Marilyn a Audrey e Katharine Hepburn passando per Ingrid Bergman e Marlene Dietrich e tantissime altre.

La mostra Marilyn è curata dalla direttrice del Museo Ferragamo, Stefania Ricci, e da Sergio Risaliti e si avvale del patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze. Molti altri importanti musei hanno prestato le loro opere al Museo Ferragamo per questa esposizione. L’Andy Warhol Museum di Pittsburg, per esempio, ha fatto arrivare a Firenze il celeberrimo quadro Quattro Marilyn.

Nell’ultima stanza della mostra, Marilyn viene ricordata con la poesia che le dedicò Pier Paolo Pasolini, accompagnata da immagini del suo film La rabbia del 1963 e che potete sentire nel video qui sotto, recitata dall’attrice Laura Betti.

Il biglietto di ingresso alla mostra costa 5 euro. Il Museo Ferragamo si trova a Palazzo Spini Feroni, in Piazza Santa Trinita 5.

Prev Dimagrire mangiando in un piatto di colore diverso da quello del cibo
Next Store Havaianas a Milano: nuova apertura in Corso Buonos Aires

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!