Alassio, Villa della Pergola: ad agosto la macchia mediterranea al massimo splendore

Nei weekend visite guidate fino a ottobre.

Loti in fiore - Archivio Giardini di Villa della Pergola

Per gli amanti della natura c’è uno spettacolo da non perdere nei giardini di Villa della Pergola ad Alassio: ad agosto, infatti, la macchia mediterranea raggiunge il suo massimo splendore ed entro la prima metà del mese si può ancora assistere anche alle ultime fioriture dei più “esotici” fiori di loto, i fiori sacri del Buddhismo e dell’Induismo, simbolo di illuminazione e rigenerazione spirituale.

Tra agosto e settembre i giardini di Villa della Pergola sono resi ancora più belli dalle fioriture delle lantane, i cui fiori cambiano colore nell’arco della fioritura, degli oleandri, delle buccinatorie, piante rampicanti dai fiori a forma di trombetta, delle bignonie, anch’essa rampicanti fino a 10 metri di altezza, dei solanum a fiore viola e poi ancora le plumbago azzurre e gli ibischi di origine africana e americana con i loro colori vivaci e intensi.

Da non perdere poi le ninfee nelle fontane e nei laghetti rocciosi: il loro diametro può arrivare fino a 120-140 centimetri. Sono fiori spettacolari che sembrano galleggiare sull’acqua e nella mitologia greca erano considerate il simbolo dell’amore non corrisposto e dell’amore platonico.

Tutti i sabati e le domeniche fino a ottobre si possono prenotare le visite guidate presso i giardini di Villa della Pergola. Il prezzo dei biglietti è di 12 euro (intero); 10 euro per i soci FAI, 6 euro per i bambini da 6 a 14 anni e gratis per i mini fino a 6 anni.

A Villa della Pergola c’è anche il ristorante Nove, diretto dallo chef Giorgio Servetto che per i suoi piatti utilizza materie prime di ottima qualità, prodotti del territorio e rigorosamente di stagione.

Prev Smalti OPI autunno 2016: la collezione di Kerry Washington
Next Acqua detox al sambuco: la ricetta di Valentina Dolci per SodaStream

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!