Anche Versace sbarca nel commercio online

Ora tutti i prodotti Versace, non solo quelli per la casa, sono reperibili nella e-boutique.


Versace ha investito circa due milioni di dollari nel suo flagship store online e spera che le vendite attraverso questo nuovo canale costituiscano almeno l’1% del fatturato entro il 2013.

Anche la grafica del sito richiama molto i colori e lo stile del nuovo concept dei negozi Versace così come sono stati pensati dall’architetto designer inglese Jamie Fobert, che ha prestato i suoi servizi in passato anche a Givenchy. Questo nuovo concept sarà svelato a ottobre, quando sarà inaugurato il nuovo flagship store Versace di SoHo a New York.

Ma tornando al sito, Versace si occuperà direttamente delle vendite online, senza appoggiarsi ad alcun gestore di siti di e-commerce. Per la realizzazione della piattaforma si è affidato alla società tedesca Netrada.

Si può già navigare nella e-boutique di Versace dall’Italia, la Germania, la Francia e la Gran Bretagna, poi il 17 ottobre il sito sarà lanciato anche in Austria, Belgio, Paesi Bassi, Spagna e Usa per poi raggiungere man mano anche Australia, Cina, Russia, Turchia, Corea del Sud, Brasile. L’obiettivo è quello di raggiungere tutto il mondo nel giro di un anno e mezzo al massimo.

Nel sito Versace il cliente può creare una collezione in base ai propri gusti, come una sorta di wish list, facendosi aiutare dal “selettore di emozioni”. C’è poi la sezione Donatella’s Hot Picks, che raccoglie una selezione di 100 pezzi scelti da Donatella Versace.

Finora il brand italiano aveva venduto online solo la collezione Versace Home, mentre ora, grazie a questo sito di sua proprietà, renderà disponibili tutte le collezioni di abbigliamento, per la casa, i profumi e gli accessori.

Prev Fashion Geek: da Bershka le t-shirt dedicate a Star Wars
Next Gucci, dopo l'accordo con il Ministero dell'Ambiente, promette sneaker al 100% bio

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!