Contorno occhi: il trattamento intensivo AQMW Bright Eye Serum di Decorté

Siero contorno occhi Bright Eye Serum Decorté

Decorté presenta un nuovo prodotto per il contorno occhi: si chiama AQMW Bright Eye Serum ed è un trattamento intensivo rivitalizzante a effetto anti-age, dotato di un piccolo applicatore con sfera roll-on che permette un delicato ma efficace massaggio sulla zona interessata, migliorando così il flusso sanguigno capillare e alleviando borse e occhiaie.

Il formato è da 15 ml e il prezzo è di 155 euro.

La forza di questo prodotto sta nella Mucina, un mucopolisaccaride in grado di mantenere sempre le cellule nel loro stato ottimale e ripristinare le cellule danneggiate. La pelle del contorno occhi subisce un immediato miglioramento, a partire dagli strati più profondi.

Gli ingredienti attivi di AQMW Bright Eye Serum di Decorté sono:
– Glicosamminoglicani: ad effetto riparatore e rinforzante
– STEMRISE iPG: rinforza e rassoda l’epidermide del contorno occhi grazie alla sua azione specifica sul miglioramento della qualità cellule progenitrici (PG Cell);
– Palmitoil Pentapeptide: attivatore della produzione di collagene;
– Adenosina: rivitalizzante, attivatore delle cellule;
– Acqua di Betulla Bianca: idratante e antiossidante;
– Estratto di Legno di Sandalo: inibitore dello stress;
– Mucinsoma: previene la disidratazione con l’umidità rende le cellule più turgide restituendo volume all’epidermide.

Come si usa AQMW Bright Eye Serum di Decorté: al mattino applicarlo dopo il tonico e prima della crema giorno o crema solare abituale, alla sera applicarlo prima della crema notte. Usare l’apposita spatolina con massaggiatore per raccogliere la quantità di circa un chicco di riso di prodotto per occhio e poi stendere uniformemente sulla zona interessata con la punta del dito. Effettuare un leggero massaggio con l’apposito massaggiatore applicato sulla spatolina per stimolare la circolazione del sangue e linfatica.

Prev Minigonna in denim tra i trend 2019: a volte ritornano!
Next Latte materno: milk sharing online? Meglio evitare: ecco perché

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment