Atelier Versace Jewelry: pezzi unici su ordinazione

Versace sbarca nel mondo dei gioielli in grande stile.


Salon Vendôme dell’Hotel Ritz di Parigi, proprio lì dove venne presentata l’ultima collezione disegnata da Gianni Versace, una settimana prima della sua morte, è stato scelto per ospitare la sfilata della collezione Atelier Versace autunno-inverno 2012/13, ma non solo…

La casa di moda italiana approfitterà oggi dell’importante evento, che è anche l’ultimo ospitato al Ritz prima della chiusura straordinaria dal 31 luglio per restauro, per lanciare Atelier Versace Jewelry.
Proprio così, Versace si dà anche ai gioielli e lo fa in grande stile, non solo per la location, ma soprattutto per i prodotti che intende realizzare nell’ambito di questo progetto. Si tratta di gioielli che come target hanno i clienti dell’haute couture e che saranno venduti solo su ordinazione: ogni gioiello sarà un pezzo unico e non riproducibile. Una vera opera d’arte, insomma, che chi se lo potrà permettere sfoggerà nelle grandi occasioni.

Tutti i gioielli saranno realizzati a mano, utilizzando splendide pietre preziose come diamanti, smeraldi, zaffiri, ametiste, quarzi citrini e acquemarine.

Entusiasta di questo nuovo progetto Donatella Versace, che ha rivelato di aver sempre desiderato di realizzare una collezione di gioielli che potesse essere un’espressione della grande artigianalità e della magia delle collezioni Atelier Versace.

Prev Nastri d'Argento 2012: tutti i vincitori
Next Moda da Bere: giovani designer unite nello stile e nel gusto

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!