Back to 90s: il definitivo ritorno degli anni ’90 nella moda

Stylight ci spiega come reinterpretare i capi e gli accessori anni ’90 nel 2017.

Rivisitare la moda anni '90 nel 2017

Lo sappiamo bene: la moda, spesso e volentieri, si ripete. In queste ultime stagioni abbiamo assistito a un prorompente ritorno degli anni ’90, con i suoi denim, i suoi rossetti burgundy e le collane tattoo. Come riconoscerli e, soprattutto, reinterpretarli nel 2017? Per chi volesse rinfescarsi la memoria, la piattaforma di moda e lifestyle Stylight ha individuato e raccolto quei trend che pensavamo di aver archiviato insieme alle puntate di Friends, ma che in realtà sono tornati sulle scene.

1. Quelle sneakers
Le scarpe da ginnastica non passano mai di moda, ma oggi hanno ritrovato una collocazione fuori dalle palestre per essere abbinate anche agli outfit più stilosi. Si chiama sporty chic, e significa che possiamo indossare l’ultimo modello di sneakers (o quello più vintage) a un blazer con abitino bon-ton senza sembrare che siamo appena tornate da una corsa. La parte migliore? Recuperare modelli storici come le Reebok classic, le Diadora o le Adidas Originals vi farà fare un tuffo nel passato, pur sentendovi più che mai al passo coi tempi.

2. Logo mania
Esibire il marchio di quello che indossiamo è stato segno distintivo della fine degli anni ‘90. Borse monogram, cinture, felpe e berretti: ce li siamo portati fino agli anni 2000, fino al punto di stancarci e relegare quella felpa di Calvin Klein al regno del trash alla Jersey Shore. Oggi invece, quei segni tornano a essere cool: avete notato l’invasione di calzini con le G durante l’ultimo Gucci show a Milano? Non avremmo mai pensato di dirlo… ma vi conviene ritirare fuori quella felpa.

3. In a barbie world
Il rosa è ritornato prepotentemente sia sulle passerelle che nei post Instagram delle influencers. E se a riportare in vita le barbie ci ha pensato Jeremy Scott ormai tre anni fa, oggi il rosa – da quello antico al bubble gum – è praticamente ovunque. Se non ve la sentite di osare con un abito fuxia, potete tranquillamente puntare sugli accessori, come la clutch o la custodia dello smartphone. Life in plastic

4. Nella rete
Un po’ come i loghi in evidenza, le calze a rete hanno rappresentato per anni la morte dell’eleganza. Oggi invece, riuscire a combinarle con degli elementi più basic crea un effetto per niente volgare. Ad esempio sotto dei jeans strappati o in modalità calzino corto con le sneakers: provare per credere!

5. Mom Jeans
Direttamente da Beverly Hills 90210, i mom jeans sono comodissimi, adatti a tutte le forme e anche super versatili. Che vogliate indossarli di giorno con un paio di ankle boots o la sera con un po’ di risvolto e dei tacchi stiletto, l’effetto vintage-chic è assicurato.

6. Choker
Da quello nero in velluto all’onnipresente collana tattoo che regalavano con il Cioè, chi è stata teenager negli anni ‘90 se lo ricorda bene. Oggi che il choker è tornato alla ribalta viene indossato anche dalle più grandi, soprattutto la versione gioiello creata dai fashion designer.

7. Il body
Da indossare rigorosamente con gonne o jeans vita alta, i body non ci stancheranno mai per la loro comodità e versatilità. I modelli più hot sono quelli a spalle scoperte oppure con maxi scollatura e lacci.

8. I bomber
Secondo solo alla giacca di jeans, è quel pezzo che ci riporta ai film americani ambientati nei college. I bomber con le stampe e i numeri sulla schiena, poi, erano un must. Oggi possiamo abbinarli anche a mise meno sportive – provate con jeans e ankle boots, come vi abbiamo mostrato qui

9. Fuori l’ombelico!
Tornati alla luce già da qualche anno, i crop top si stanno facendo sempre più micro, riducendosi a delle vere e proprie fasce-reggiseno. Per un look da sera, abbinatelo a un blazer e a dei pantaloni a vita alta.

10. Gym style
A proposito di sporty chic, questo stile possiamo annoverarlo tra quelli che, nelle scorse stagioni, sono letteralmente esplosi. Se anche i maggiori fashion designer hanno realizzato intere linee sportswear, abbiamo la scusa per indossare gli stripe pants (quelli con le righe a lato, per intenderci) ma pur sempre bilanciandoli con delle (non altrettanto comode) décolleté tacco 12.

Prev Orologi Hoops: il quadrante “giallo Mimosa”
Next Rimedi smagliature: Firming Cream di Dermal Institute

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment