Barneys e Disney: Electric Holiday per il Natale 2012

Il 14 novembre sarà inaugurata la meravigliosa vetrina natalizia dello store Barneys di Madison Avenue a New York.


Barneys e Walt Disney Company hanno unito le forse per dare vita a una campagna pubblicitaria senza precedenti per il Natale 2012. Si chiama Electric Holiday perché le luci la faranno da padrone nella vetrina dello store di Barneys su Madison Avenue a New York.

Il 14 novembre sarà svelato il frutto di questa collaborazione che ha coinvolto molti nomi noti del mondo della moda. I personaggi del mondo Disney, infatti, da Minnie e Topolino a Paperina e Pippo, Biancaneve e Crudelia De Mon, passando per la principessa Tiana e tanti altri, sfileranno come stelle in mostra in vetrina con modelli disegnati dai più famosi fashion designer: tanto per fare qualche nome citiamo Nicholas Ghesquiere per Balenciaga, Oliver Rousteing per Balmain, Dolce & Gabbana, Alber Elbaz per Lanvin, Peter Copping per Nina Ricci, Proenza Schouler e Rick Owens.

Per il Natale 2012 Barneys ha creato una gamma di articoli da regalo in edizione limitata, in vendita Passage Chelsea al nono piano da Barneys in Madison Avenue a New York e su Barneys.com. Tra questi articoli ci sono anche personaggi da collezione creati da Paul Smith e Diane von Furstenberg, le orecchie di Topolino di Rag & Bone e L’Wren Scott e poi tanti altri oggetti, decorazioni, dolci commestibili e giocattoli.

La campagna Electric Holiday è curata dal team creativo di Barneys, guidato da Dennis Freedman, in collaborazione con Luis Fernandez, vice presidente senior della creazione globale Disney, Disney Consumer Products e l’art director Disney John Quinn. Anche Air France sosterrà l’iniziativa con una apposita campagna di promozione integrata.

Il 25% del ricavato delle vendite dei prodotti Electric Holiday sarà devoluto da Barneys a favore di un ente di beneficenza.

Prev Gucci Award for Women in Cinema 2012: la vincitrice è Thelma Schoonmaker
Next Comics 2012 by Alcott: t-shirt con Spider-Man e altri personaggi dei fumetti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!