Beltempo Records: è nata la prima etichetta indie di musica classica

La casa discografica fondata da Stefano Cristi ed Eloi Fuguet.

Beltempo Records

Anche nella musica classica ora c’è un’etichetta indipendente: è Beltempo Records, fondata a Barcellona dall’italiano Stefano Cristi e il catalano Eloi Fuguet, entrambi classe 1979 ed entrambi musicisti. Crisi è anche produttore, Fuguet è docente al conservatorio di Vilanova i la Geltru.

L’obiettivo della casa discografica è di riportare la musica classica tra la gente e tutto solo con registrazioni fuori dallo studio, senza effetti digitali, senza interruzioni né tagli. Stefano Cristi spiega:

“Vogliamo catturare lo spirito di un ideale concerto dal vivo, con tutti i rischi e le emozioni che ciò implica. Vogliamo restituire l’interpretazione degli artisti e le emozioni generate dai luoghi non convenzionali dove registriamo. La produzione musicale, infatti, è un processo creativo, per questo motivo ci riserviamo il diritto di cambiare le regole, quando è necessario. Per noi, la musica classica ha molti punti in comune con il jazz e anche con il rock”

La prima pubblicazione di Beltempo Records è “The Museum is closed” del duo unterBlumen (Anna Costa al violoncello, Nora Bosch al piano). Il 26 settembre del 2016, grazie a questa pubblicazione, Robert Schumann (Fantasiestücke; Träumerei; Adagio und Allegro) e Johannes Brahms (Sonata per violoncello e piano No. 1) sono stati al Museo Europeo d’Arte Moderna di Barcelona.

Attualmente Beltempo Records è alla ricerca di un luogo suggestivo in Italia dove far esordire il duo la prossima estate. Intanto potete ammirarle nel video qui sotto

Foto © Gloria Romanello – Facebook Beltempo Music

Prev Julia Fisher, la stella del violino a LuganoMusica 2017
Next Perché il caffè è alleato della longevità

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!