Bi-Bag: una borsa sempre diversa e 100% made in Italy

Vi facciamo vedere come funziona la Bi-Bag, la borsa che cambia look in un secondo.


Tra i prodotti che ci hanno colpito di più al Fashion Camp 2012 c’è la Bi-Bag, una straordinaria invenzione al 100% italiana, con tanto di brevetto e interamente realizzata in Italia che rende onore alla creatività da sempre associata a noi abitanti del Bel Paese.

La Bi-Bag ha una struttura esterna in pvc morbido e trasparente e all’interno è dotata di rivestimenti variabili per tessuti e colori. E proprio qui sta il bello. In pratica la vostra borsa cambia aspetto tutte le volte che volete, basta sostituire l’interno con i pratici agganci a clips.

Una borsa camaleontica, ma anche estremamente pratica e originale. Impossibile passare inosservate con un accessorio del genere, anche perché i rivestimenti interni sono uno più bello dell’altro. Noi, per esempio, ci siamo innamorate della Daily Vintage 001 con la mitica Audrey Hepburn.

La Bi-Bag è disponibile in tre formati:
Daily: shopping bag con manici e tracolla, dimensioni 39×34 cm. Il prezzo è di 138 euro per la borsa, 48 euro per i rivestimenti.
Luise: pochette con manico raffinato, dimensioni 30×16 cm. Il prezzo è di 58 euro per la borsa, 28 euro per i rivestimenti.
Holiday: pochette con tracolla e catena in acciaio a inserti in plexiglass, dimensioni 28×17 cm. Il prezzo è di 68 euro per la borsa, 28 euro per i rivestimenti.

Per quanto riguarda i rivestimenti interni, abbiamo la serie Vintage, che, oltre alla versione con Audrey di cui vi abbiamo già parlato (e che potete vedere nel video qui sotto, nella foto in alto e nella fotogallery), è caratterizzata anche dalle fantasie psichedeliche degli anni Settanta, dalle stampe anni Ottanta, dall’iconica Vespa, dall’immagine dell’Upper East Side.

C’è poi la serie Diamond, che propone rivestimenti interni scintillanti tra paillettes e brillanti rossi, blu o  neri.

Infine, la serie Summer, che riproduce bellissimi mosaici incrociando geometrie e colori stupendi come il turchese, l’indaco, l’arancione, il porpora, il giallo e il rosa con le loro varie sfumature.

Per capire meglio come funzionano le borse Bi-Bag e ammirare la bellezza dei modelli e dei rivestimenti, date un’occhiata alla fotogallery e al video qui sotto e magari fate una capatina sul sito www.bi-bag.it per vederle tutte!

Prev Nella buccia di mela un aiuto contro l'obesità
Next Neonati sotto i sei mesi: nessuna crema solare, solo ombra

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment