Borse Gucci Rajah per l’autunno-inverno 2018-2019

Borse Gucci 2018 autunno-inverno Rajah

La nuova linea di borse Gucci per l’autunno-inverno 2018-2019 ha come codice distintivo la tigre, che è l’animale simbolo della visione creativa di Alessandro Michele. In particoalare la testa dell’animale rifinita con cristalli e smalto colorato si ispira a una spilla vintage proveniente dagli archivi degli anni ’40 della designer di moda e gioielli Hattie Carnegie. La tigre, animale aggraziato e regale, considerato il principe della giungla, incarna l’essenza dalla parola Rajah, che in sanscrito significa proprio “principe” o “re”.

Le borse Rajah di Gucci hanno un design rétro e sono proposte in diverse varianti. Abbiamo la maxi borsa shopping in camoscio marrone o blu, profilata in pelle verniciata nera e arricchita dal nastro Web verde e rosso distintivo del brand, c’è anche la versione in camoscio blu con patch dei New York Yankees, celebre squadra di baseball della Major League. Molto bella anche la versione in tessuto GG verniciato giallo, sempre con nastro Web ma blu e rosso e due tasche che nei look di sfilata contenevano le distintive skipper Princetown. La più costosa è la borsa shopping Rajah in pitone.

Le misure della versione maxi sono 57x44x7 cm, quelle della misura grande sono 45x35x6 cm. I prezzi vanno dal 1.980 euro della misura grande in camoscio blu ai 3.300 della versione in pitone.

Prev Clampaggio del cordone ombelicale: cos'è e quando si fa
Next Studio Ghibli e Petit Bateau insieme in una collezione per grandi e bambini

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment