Borse in pelle rigenerata: la nuova collezione File Bag India di Regenesi

Borse Regenesi in pelle rigenerata File Bag India

Regenesi, brand di moda etica made in Italy fondato da Maria Silvia Pazzi, ha ampliato la sua linea di borse con dieci nuovi temi visivi, fantasie e inserti di materiali rigenerati ispirati all’Oriente. Il nome, infatti, è File Bag India perché è dalla spiritualità indiana che è stata presa l’ispirazione.

I temi delle dieci nuove cover della collezione sono disegni naif, architetture di palazzi del Nord, vegetazione tropicale e la reinterpretazione delle ricca e complessa simbologia indiana, il tutto riproposto nello stile Regnerei e secondo il gusto occidentale.

La palette di colori va dal verde smeraldo ai toni più selvaggi del rosso e del nero, ma ci sono anche ricami che, come veri e propri intarsi, disegnano foglie, fiori e bulbi.

Alla pelle rigenerata, che è la grande protagonista della collezione, si aggiungono denim rigenerato di Italdenim e l’innovativa Econyl, una lycra 100% ecosostenibile prodotta da Aquafil attraverso il riciclo della plastica proveniente dalle reti da pesca.

Per il design delle nuove cover Regenesi si è avvalsa della collaborazione della giovane stilista Matilde Govoni, laureata alla L.UN.A. – Libera Università delle Arti di Bologna.

Oltre alle borse, la linea File Bag presenta anche una nuova lina di piccola pelletteria, sempre ispirata all’India, che ripropone il tema delle orchidee selvagge su portachiavi, astuccio e pochette.

Borse File Bag India di Regenesi

Prev Borse componibili O bag per la primavera 2018
Next Il tè nero aiuta a perdere peso: parola degli scienziati

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!