Capodanno a Londra: cosa fare, come vestirsi e dove dormire

Capodanno a Londra

Vorreste trascorrere l’ultimo giorno dell’anno in una delle più belle e affascinanti capitali europee? Una delle prime scelte non può che essere Londra, la capitale e maggiore città dell’Inghilterra e del Regno Unito che ogni giorno ospita un numero sempre maggiore di turisti provenienti da ogni parte del mondo. Situata a Sud della Gran Bretagna, Londra si trova sulle rive del fiume Tamigi, che offre uno scenario davvero paradisiaco, soprattutto a Capodanno, quando vengono organizzati i giochi d’artificio proprio in questa location da sogno. Dovete sapere, infatti, che l’evento più famoso del Capodanno è sicuramente lo spettacolo pirotecnico che viene organizzato sulle rive del Tamigi, uno spettacolo che però richiede il pagamento di un ticket che permette l’accesso all’area riservata, suddivise in zone, a solo 100.000 persone per poter garantire in questo modo gli standard di sicurezza, soprattutto dopo gli ultimi avvenimenti.

Non si può trascorrere il Capodanno a Londra e non assistere agli spettacolari fuochi d’artificio sul Tamigi, i quali vengono sparati dal London Eye, il tutto acquistando un biglietto dal costo di 10 euro; a tal riguardo vi consigliamo di acquistare con largo anticipo i biglietti, perché terminano molto velocemente. Per chi volesse fare altro, la città di Londra offre davvero tanti modi per trascorrere il giorno e soprattutto la notte di Capodanno, e dunque chi volesse può trascorrere la festività a Trafalgar Square, per brindare con residenti e turisti provenienti da ogni parte del mondo. E per il cenone? Ovviamente non mancano i ristoranti e le location dove poter fare un gustoso e ricco cenone di Capodanno e anche in questi casi si possono scegliere diverse soluzioni, in base al proprio budget.

Per i più giovani che cercano il divertimento, nella città londinese sono presenti tanti locali, night e club, discoteche che organizzano numerose feste fino all’alba. Attenzione al clima, visto che a Londra in pieno inverno, a dicembre e gennaio, fa particolarmente freddo e con ogni probabilità piove; la colonnina di mercurio non scende mai sotto i 5°C a meno che non ci siano perturbazioni particolari che fanno scendere le temperature ancora più del solito. Se siete fortunati, invece, potrete godere di un clima mite con temperature che sfiorano i 10°C, grazie al vento caldo proveniente dall’Atlantico. Come vestirvi, dunque? Con abiti caldi e che possano ripararvi dal freddo, portate con voi scarpe impermeabili e non dimenticate a casa l’ombrello. Infine, tenete a mente che Londra è cara soprattutto per quanto riguarda il pernottamento e trattandosi di una festività particolare, il consiglio è di pensare in tempo debito a prenotare il vostro alloggio in una delle tante strutture presenti in città, tra hotel, camere e B&B.

Prev Olio extravergine di olive taggiasche: la qualità del Frantoio San Martino
Next Come cercare il proprio viaggio ideale online

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!