Il Castello di Rivau e suoi giardini fiabeschi riaprono al pubblico

Il frutteto del Castello di Rivau

Dal 1° aprile 2019 riapre al pubblico il bellissimo Castello di Rivau nella valle della Loira, con i suoi 14 giardini ispirati alle fiabe, il ristorante biologico e una grande novità, la mostra “Omaggio a Leonardo” dedicata a Leonardo Da Vinci.

Costruito nel 1420, questo Castello ha ospitato nel corso della sua storia personaggi illustri del calibro di Giovanna d’Arco e Rabelais. La famiglia Laigneau lo ha portato a nuova vita con Patrizia, la madre, che ha ideato i suoi giardini fiabeschi, e Caroline, la figlia, che si occupa del ristorante.

Tutti gli appassionati di botanica, di cibo naturale, di arte e di storia potranno finalmente tornare a visitarlo e passeggiare nei giardini che hanno nomi magici. Per citarne qualcuno ricordiamo l’Orto di Gargantua, la Foresta Incantata, il Giardino dei Filtri d’Amore o il Giardino della Principessa Raperonzolo.

I giardini si evolvono al ritmo delle stagioni con le loro collezioni botaniche e i prodotti coltivati nella fattoria e nell’orto del Castello vengono utilizzati per creare piatti unici e genuini nel ristorante biologico.

E in tutto il castello ci sono opere di arte contemporanea che aggiunto un tocco di stravaganza e di ironia e rendono ancora più unico in soggiorno in una delle camere che sono dedicate ognuna a un re o a illustri figure del passato.

L’indirizzo del Castello di Rivau è: 9 Rue du Château, 37120 Lémeré, Francia.

Prev Candele profumate per la primavera 2019: 8 nuove fragranze Heart & Home
Next Occhiali da sole di Emma Marrone con KYME

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment