CC Cream: che cos’è e a cosa serve

La Cushion Compact Cream è uno dei segreti di bellezza delle donne asiatiche.

CC Cream

C’era una volta (massì… e c’è ancora) la BB Cream, ossia la Blemish Balm Cream, ma ora c’è anche la Cushion Compact Cream. In Italia si sta affermando negli ultimi mesi, ma all’estero, sia negli Stati Uniti sia in Europa, è già diffusissima e gettonatissima, tratto che dai meno di 100 nuovi prodotti lanciati nel 2009 si è arrivati nel 2014 a più di 600 nuovi tipi di CC Cream e il numero è destinato a salire.

Mentre la BB Cream è usata soprattutto per coprire le imperfezioni e donare al viso un incarnato uniforme, la CC Cream ha anche altre funzioni perché è un ottimo antirughe e un filtro solare. Inoltre, particolarmente pratica è la modalità di applicazione: grazie a una spugnetta che si imbeve automaticamente della quantità sufficiente di prodotto si può applicare la CC Cream sul viso senza sporcarsi le mani.
Le CC Cream vengono dai Paesi asiatici che, come sappiamo, sono sempre all’avanguardia quando si tratta di cosmetici, e si propongono come una soluzione rapida ed efficace che promette di rivoluzionare la nostra skincare routine mattutina.

Prev Orologi HOOPS per uomo: il nuovo modello Ri-Curved
Next Mascara Volume Colourist di Rimmel per scurire le ciglia

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!