Chi mangia cioccolato spesso e in piccole quantità è più magro

Una ricerca dimostra che chi lo mangia sempre, ma con moderazione, ha un indice di massa corporea più basso.

Beatrice Golomb. Segnatevi questo nome perché è quello di una donna che vorremmo santificare. Lei e il suo gruppo di ricerca dell’Università di San Diego hanno pubblicato uno studio sulla rivista Archives of Internal Medicine che dimostra come mangiare cioccolato faccia bene per vari motivi.

Quello più interessante è che, paradossalmente, chi mangia cioccolato spesso, ma in piccole quantità, ha un indice di massa corporeo più basso di chi non lo mangia. In pratica è più magro.

Ovviamente non ci si deve abbuffare, perché è comunque un cibo che contiene zuccheri e grassi e quindi in dosi abbondanti fa ingrassare come tutti i dolci.

Ma se mangiato poco (come quantità) ma spesso fa bene, soprattutto se fondente e se consumato lontano dai pasti. Infatti è ricco di antiossidanti, protegge i vasi sanguigni, abbassa la pressione e riduce il rischio di ictus.

Beatrice Golomb (il cognome richiama un po’ la golosità…) e i suoi collaboratori hanno studiato l’alimentazione di mille persone e hanno concluso che chi mangia più frequentemente la cioccolata ha una migliore forma fisica.

Una delle possibili spiegazioni è che il cioccolato, contenendo serotonina, mette di buon umore, dà soddisfazione e non fa sentire la necessità di mangiare altro o di abbuffarsi di qualcosa.

I medici mettono in guardia chi tende a mangiarlo compulsivamente: troppo fa male! Però… un cioccolatino al giorno toglie il medico di torno.

Prev Le foto inedite di Marilyn Monroe a 27 anni
Next Arisa in tour Amami vestita da Emporio Armani: date e immagini

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!