Collezioni primavera 2017: le sciarpe Destin per lei e per lui

Una linea dallo stile ricercato e una forte personalità.

Sciarpe Destin primavera-estate 2017 uomo e donna

Prepariamoci a conservare le pesanti e calde sciarpe di lana e cominciamo a pensare alla primavera-estate, ai tessuti leggeri e impalpabili e ai colori. Tra le prime proposte per la prossima stagione, ci ha colpito particolarmente quella di destin, che presenta una linea di sciarpe per lui e per lei che si propone come un viaggio multisensoriale attraverso la natura.

Una materia prima importante e autentica come il lino viene reinterpretata e inoltre vengono proposte commistioni insolite come quelle cotone-cashmere e modale-cashmere.

Design, qualità e utilità si uniscono per dare vita a prodotti unici, realizzati a mano lavorando sapientemente materie prime come il lino proveniente dalla zona di Novgorod, in Russia. La lavorazione, però, è tutta italiana e avviene nel biellese, dove vige una lunga tradizione artigianale e vengono messi in atto passaggi produttivi antichi che vanno dalla finitura al finissaggio e lavaggio.

Le stampe sono realizzate attraverso procedimenti tradizionali chiesi basano sull’uso di una maschera o di stencil che delimitano le zone a risparmio da quelle sottoposte a colorazione tramite pressione meccanica.

La collezione di sciarpe destin primavera-estate 2017 è caratterizzata in particolare dalle stampe double a tema vegetale, animalier, camouflage o geometrico, ottenute attraverso un particolare tipo di lavorazione che permette di ottenere un effetto double face su pochissimi millimetri di tessuto. Il risultato è uno stile dinamico e sofisticato.

Per quanto riguarda i colori, si va da quelli più delicati del cipria al rosa petalo, il grigio che si fonde con l’antracite e poi i colori più forti come l’arancio, il rosso, il navy, e ancora il ceruleo con il bianco ottico, il giallo, il blu elettrico. E tra le stampe non possono mancare fiori e pois.

La lavorazione del lino avviene seguendo processi accurati a basso impatto ambientale. Queste sono sciarpe che possono durare anche molti anni senza che le loro caratteristiche subiscano modifiche. Basta ricordarsi di lavarle a una temperatura massima di 40° e non centrifugarle né candeggiarle: resteranno come nuove.

Prev San Valentino: cosa farebbero le Principesse Disney nel 2017?
Next Pollice Verde 2017: il 25 e 26 febbraio alla Fiera di Ferrara

1 Comment

  1. Buonasera siamo un negozio in provincia di gorizia ,siamo alla ricerca di sciarpe invernali particolari (abbiamo visto la ditta “destin”), vorremo avere un contatto……tel…3312688063…
    E-mail..golamaison@libero.it

    Reply

Leave a Comment