Come minimizzare gli spazi con le scaffalature metalliche

Scaffalature metalliche

Uno dei problemi principale delle aziende che trattano materiali e prodotti ingombranti è quello dello stoccaggio e del magazzino.
La possibilità di aumentare lo spazio a disposizione è una cosa fondamentale per aumentare la produzione, migliorare la disposizione dei materiali e la qualità dell’ambiente lavorativo. Ma come fare per sfruttare al meglio questi spazi?
Ormai tutte le aziende di costruzioni fanno affidamento alle scaffalature in metallo le quali sono studiate apposta per rendere uno spazio più ordinato e funzionale.
Le scaffalature metalliche possono essere di diversi tipi:

Scaffalature portapallet

Le scaffalature portapallet, semplici nella gestione e realizzazione, sono perfette per reggere merce palettizzata. I vantaggi dell’uso di queste scaffalature sono tantissimi, partendo dalla semplicità di installazione e di utilizzo, massima flessibilità di impiego, economicità, controllo degli stock facilitato e accesso diretto al prodotto senza muovere quello vicino.

Scaffali metallici a ripiani

Adatte per lo stoccaggio di prodotti singoli e piccoli oggetti.
Semplice da costruire, questo tipo di scaffalatura può essere adattata in maniera flessibile a tutte le necessità del magazzino.

Scaffalature Drive In

Sono perfette per lo stoccaggio di grande quantità di prodotti. Questo tipo di scaffalatura permette di eliminare i corridoi di servizio minimizzando gli spazi liberi.
I vantaggi di queste sono la possibilità di accumulare grandi quantità di materiale insieme, massimo utilizzo di spazio disponibile, stoccaggio ottimizzato, corridoi accessibili da tutti i due lati e riduzione del numero di corridoi.

Scaffalature a gravità

Queste scaffalature sono caratterizzate da piani lievemente inclinati che permettono lo scivolamento del carico automaticamente, sfruttando la solo forza di gravità. Possono essere di gravità leggera o gravità pesante.

Scaffalature a passerella

La scaffalatura a passerella è progettata per ottimizzare lo spazio sia in altezza che in pianta e può essere progettata su uno o due piani. Le scaffalature a passerella permettono di accedere al prodotto stoccato manualmente, senza l’aiuto dei macchinari.

Scaffalature compattabili

Permettono di sfruttare o addirittura raddoppiare lo spazio eliminando i corridoi non necessari e danno la possibilità di muoversi in un unico corridoio. Sono posizionate su basi mobili guidate che si spostano su binari, in modo da poter eliminare le corsie e lasciarne aperta una sola.

Scaffalature cantilever

Le scaffalature cantilever vengono utilizzate per posizionare carichi molto lunghi e sono composte da una seria di colonne, alle quali vengono agganciate delle mensole, che poggiano su una base. I prodotti classici che vengono stoccati nei cantilever sono tubi, lamiere, matasse e pannelli di truciolare. Queste scaffalature sono perfette sia per uso interno che esterno.

SalvaSalva

Prev City Spray Solution per corpo e capelli anti-inquinamento
Next Marianne, la prima borsa smart di Aragō: femminile, singolare

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!