Come scegliere un anello solitario

Anello solitario - Come si sceglie - Tipi e prezzi

Un anello racconta tante storie. Esso simboleggia un significato, spesso sancisce una promessa e certo svela i gusti di chi lo indossa. Un anello è un abbraccio, un ti amo, un per sempre. Tradizionalmente l’anello solitario si fa messaggero di una richiesta d’amore e la sua preziosità simboleggia quella del cuore. È importante dunque saper scegliere un oggetto che può dire tanto su di noi e su chi amiamo. Niente paura, vediamo insieme qualche semplice regola per trovare l’anello solitario che fa per noi.

Come prima cosa è necessario ragionare su quale pietra sia la più adatta a rappresentare ciò che si vuol dire. L’anello solitario è chiamato così perché ospita una sola pietra. Solitamente il prezioso scelto è un diamante, ovvero simbolo di durezza e di splendore. Ora vediamo insieme quali caratteristiche deve avere. Questo tipo di pietra è classificato seguendo le “4 c”. La prima è Cut (taglio): ve ne sono molti ma quello classico per il solitario è quello a brillante. Color (colore), esso varia in una scala da D, l’incolore, a Z, quello dal colore più intenso. Clarity (purezza) riguarda la pulizia del diamante. Le pietre naturali possono infatti presentare alcune inclusioni all’interno che potrebbero rendere la pietra meno riflettente, esse vanno da IF (diamante puro) a P3 (inclusione visibile a occhio nudo). Infine vi è Carat (carati) ossia il peso del diamante, dove 1 carato corrisponde a 0,2 grammi.

Ad influire sul prezzo, oltre alla pietra, vi è anche un altro dettaglio: l’oro. Il materiale dell’anello che si decide di regalare infatti sarà determinante sia per il costo che per la resa della pietra scelta. In linea di massima il titolo dell’oro utilizzato per gli anelli preziosi è di 18kt, mentre il colore più comune per un solitario è quello dell’oro bianco.

A chi rivolgersi quindi? Dopo aver scelto le caratteristiche che vogliamo che il nostro anello solitario abbia, è ora di lanciarci nell’acquisto. A chi affidarsi per una scelta così importante? Proprio la scelta di un anello è estremamente personale è necessario rivolgersi a qualcuno che offra una grande varietà. Il fattore qualità-prezzo poi, si sa, è uno dei più importanti anche in questo caso. Se cercate gioielli originali e di stile, acquistabili a prezzi economici, gli anelli Boccadamo: si tratta di preziosi in argento, in oro e con pietre, per tutte le tasche e per tutti i gusti. 

Qualche altra idea per l’acquisto? “Vorrei un anello semplice e raffinato, in oro bianco, con un diamante come gemma, ma che non mi svuoti il portafoglio!”. L’anello “Caresse” è un misto di eleganza e semplicità ad un buonissimo prezzo. “Avrei voglia di stupire con un diamante che splenda e abbia anche un pò di sparkling in più senza pensare al prezzo!”. “Petali” è l’anello che fa per te.

Non dimenticatevi di prestare attenzione alla montatura. Per poter splendere un diamante deve essere abbracciato nel giusto modo. Per questo è necessario optare per la montatura più adatta al taglio scelto e che possa far attraversare la pietra dal maggior quantitativo di luce. Infine un dettaglio spesso dimenticato, la misura. Importante, soprattutto se si tratta di un regalo, avere ben chiara la misura giusta del dito della persona che lo riceverà, in modo da non dover incorrere in ulteriori costi per stringere o allargare l’anello, oltre che al fastidio di non poterlo indossare subito.

Prev Orologi Breil Contempo: un mix straordinario tra classico e moderno
Next The Square, satira intelligente sull'arte e la società contemporanea

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!