Come si fa un profumo: The Merchant of Venice presenta il Kit del Profumiere

Il nuovo negozio in Via Brera a Milano, ispirato al Teatro alla Scala.

The Merchant of Venice in via Brera a Milano

Come avere un profumo esclusivo, che parli di noi, del nostro carattere e dei nostri lati più nascosti, unico come la nostra firma? Non c’è che un modo: crearselo.

A sottolineare lo stretto legame che da sempre unisce The Merchant of Venice, specialista nell’arte profumatoria veneziana, al mondo dell’arte visiva, il brand ha organizzato un evento presso la galleria MiArt di Milano, nel corso del quale il maestro profumiere Valerie Garnuch-Mentzel ha creato un profumo ispirandosi alla Venere Spaziale, monumentale opera di Salvador Dalì. Ognuno dei caratteri che contraddistinguono la scultura, nella visione di Valerie, è stato tradotto in fragranza e unito a formare un bouquet che ne rappresenta la personalità.

Se è vero che non tutti hanno la fortuna di Venere, di avere a disposizione un maestro profumiere, è però possibile, anche a noi comuni mortali, crearci un profumo personalizzato che ci racconti e ci distingua. Oppure che ci permetta di giocare con l’umore del momento.
L’evento è stato infatti l’occasione per presentare il Kit del Profumiere, il cofanetto che The Merchant of Venice ha creato per permetterci di realizzare da sole il nostro sogno.

Il Kit del Profumiere (70 €), disponibile in quattro varianti, è composto da due basi da 50 ml, e da sei boccette da 10 ml, con note appartenenti alle diverse famiglie olfattive. Mescolandole all’interno del vaporizzatore da 20 ml incluso nella confezione, potremo creare la nostra personale pozione magica, che aumenterà a dismisura il nostro fascino regalandoci un tocco di unicità.

Certo, “disegnare” un profumo, se non si possiedono le nozioni di base, non è cosa da tutti. All’interno del cofanetto sono però contenute le istruzioni che spiegano anche a noi neofite, in maniera chiara, l’utilizzo delle basi fissanti, delle note di fondo, di cuore e di testa e suggeriscono abbinamenti tra le diverse famiglie olfattive, lasciando comunque piena libertà di sbizzarrirci a seconda del nostro gusto personale, variando combinazioni e proporzioni.
E quando il vaporizzatore avrà erogato le ultime gocce della prima creazione… via con una nuova combinazione e una nuova esperienza olfattiva!

Ecco come sono composti i diversi kit:
Perfumer Kit Chypre&Fruity Base 50 ml: Chypre, Fruity. Facets 10 ml: Orange Flower, Violet, Rose, Sandalwood, White Musk, Vanilla Perfumer

Kit Floral&Oriental Base 50 ml: Floral, Oriental. Facets 10 ml: Red Fruits, Jasmine, White Musk, Sandalwood, Sweet Ambery, Vanilla Perfumer

Kit Citrus&Musk Base 50 ml: Citrus, Musk. Facets 10 ml: Vetiver, Patchouli, Aromatic Notes, Rose, Sweet Ambery, Green Notes Perfumer

Kit Woody&Fougère Base 50 ml: Woody, Fougère. Facets 10 ml: Aromatic Notes, Grapefruit, Spicy, Woody Ambery, Leathery, Vetiver

Prev Fuorisalone 2017: O Bag debutta nell’home decor
Next Fuorisalone: la dura settimana del freeloader

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!