Contest della Bontà: il concorso di cucina per cuochi solidali

Contest della bontà con Roberto Valbuzzi

In molte città italiane, sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, i volontari di Progetto Arca onlus scenderanno in piazza per la Zuppa della Bontà, terza edizione manifestazione che punta a raccogliere fondi da destinare a persone senza dimora e in grave stato di indigenza e che quest’anno si arricchisce anche di un Contest della Bontà.

Per quanto riguarda la Zuppa della Bontà, chiunque può partecipare con una piccola donazione e scegliere tra tre tipi di zuppe (minestrone alla veneta, zuppa d’orzo e minestrone alla montanara) prodotte dall’azienda Pedon e offerte dai volontari presso i banchetti che verranno allestiti nei principali luoghi di passaggio di diverse città. Si può aderire anche come volontario presso i banchetti della propria città scrivendo a volontariatodipiazza@progettoarca.org o compilare il modulo, il coinvolgimento è flessibile: da poche ore alla giornata intera, a seconda della disponibilità.

Il Contest della Bontà è un vero e proprio concorso di cucina che consente ad aspirati cuochi di cimentarsi ai fornelli per una buona causa. Per partecipare occorre inventare una ricetta di una zuppa a base di legumi e cereali e inviarla entro il 17 settembre attraverso l’apposito form sul sito. Le ricette saranno giudicate da Roberto Valbuzzi, chef della squadra de La Prova del Cuoco e testimonial della Zuppa della Bontà.

Gli autori delle due creazioni culinarie più originali si sfideranno sabato 30 settembre nella cucina allestita a cielo aperto in piazza XXV Aprile, a Milano, affiancati proprio dallo chef Roberto Valbuzzi, che li supporterà durante la preparazione dei piatti. Entrambi potranno contare anche sull’aiuto della propria squadra, composta da due persone scelte dal concorrente e dai volontari.

Una volta pronte, le zuppe saranno sottoposte al giudizio del pubblico che degusterà una piccola porzione di ciascuna ricetta e proclamerà il vincitore. In palio per la prima squadra classificata una cena degustazione per tre persone presso il Ristorante di Roberto Valbuzzi Crotto Valtellina (Via Flume 11, Malnate – Varese). Per la seconda un incontro degustazione e due LAB Experience presso Eataly Smeraldo (Piazza XXV Aprile 10, Milano).

Prev Appuntamento al parco, la commedia romantica dell'età matura
Next Bruno Carlo presenta il Cappello Matto ispirato ad Alice in Wonderland

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!