Betty Life Designer
Lifestyle

Da disorganizzata cronica a super-produttiva (e felice!): intervista a Betty Life Designer

Betty Life Designer

Tante persone avrebbero bisogno di una giornata di 48 ore o forse anche di più per riuscire a fare tutto quello che vorrebbero fare e portare avanti tutti i progetti a cui tengono. Ma la colpa non è del tempo che passa troppo in fretta, ma di noi stesse che non riusciamo a sfruttarlo a dovere. Come fare, allora, a imparare a organizzarsi meglio, a diventare più produttive e ad essere dunque più soddisfatte e felici di noi stesse? Ce lo spiega Elisabetta De Santis, meglio nota come Betty Life Designer. È lei stessa a raccontarci come si è avvicinata al mondo di Internet e come si è distinta con i suoi progetti. Betty vive in Svezia con il suo compagno in una bellissima casa nel bosco e la sua intervista è tutta da leggere per curiosare un po’ nella sua interessantissima vita e anche per capire come migliorare la nostra grazie ai suoi consigli.

Ciao Betty, ci racconti un po’ di cosa parla il tuo canale YouTube e come è cominciata la tua avventura nel web?

Ciao a tutte! piacere di conoscervi 🙂 Mi chiamo Betty e sono una “Life Designer” ovvero una Coach che aiuta donne e ragazze con Organizzazione, Gestione del Tempo e Legge di Attrazione. Nel 2000, subito dopo le scuole superiori, ho fatto un Master in Web Developement, che all’epoca era il famoso “Webmaster”… “il tecnico che crea i siti internet”… non proprio un lavoro “femminile” 20 anni fa, ma mi piaceva molto e ripensandoci mi ha aperto tantissime porte, oggi sapermi fare un sito internet da zero e potermelo fare come voglio, mi ha davvero facilitata.
Negli anni ho creato diversi siti internet, e ne faccio tutt’ora per alcune clienti (anche se solo tramite passaparola in realtä), e per me stessa, ho creato principalmente quattro siti. Manga Dream World (ora chiuso) nel 2001, un portale di Anime e Manga Giapponesi che era la mia passione di teenager. Poi www.ristoranteoasifiorita.it​ il sito web del Ristorante per Matrimoni di proprietà dei miei genitori. Il terzo è www.scrapbookstore.eu​ il mio sito e-commerce, che vende Cartoleria e materiale creativo per Scrapbooking. Agende, Stickers, Washi tape, penne ecc… la cartoleria per le bambine grandi come la chiamiamo amichevolmente 😀 E infine il mio progetto più recente, ​www.life-designer.it​, che tratta di Crescita Personale e argomenti per migliorare noi stesse e vivere una vita più felice, come Gestione del tempo, Organizzazione, Autostima, abbattere Paure, Procrastinazione e Convinzioni Limitanti… ma soprattutto di Legge di Attrazione 🙂

Ci sono differenze tra i contenuti che crei per i tuoi canali YouTube e quelli che metti nel tuo sito web?

Yes! tratto ogni “posto” in modo diverso. Chi mi segue ovunque, trova qualcosa di diverso per ogni piattaforma.
Sul ​canale YouTube di Life Designe​r, ci sono dei video leggeri. Crescita personale e migliorarsi sì, ma sempre con il sorriso e senza partire dal pregiudizio “devo migliorare perché sono sbagliata”. Volersi bene innanzitutto, e migliorarsi per soddisfazione personale, è la combinazione ideale 🙂 Sul canale YouTube ci sono anche video sulle Agende, Lifestyle, Abitudini ecc… Sul ​sito/blog​ ci sono articoli di approfondimento, quasi come dei mini-corsi, dei temi trattati su youtube. Nel ​gruppo Facebook di Life Designer https://www.facebook.com/groups/LifeDesignerItalia​ faccio delle dirette dove rispondo alle varie domande che spesso mi arrivano, sempre su Legge di Attrazione, Produttività, Gestione del tempo eccetera.

Elisabetta De Santis - Betty Life Designer

Che cosa significa di preciso “Life Designer”?

Il “Life Design” significa letteralmente “Disegnare / Creare / Architettare” la propria vita. Fare delle scelte, dei cambiamenti, decidere come vogliamo che la nostra vita sia, e intraprendere il percorso di miglioramento di noi stesse per raggiungere i nostri obiettivi. Cose del tipo “Non ti piacciono le tue abitudini? Cambiale!”, “Non ti piacciono alcuni aspetti della tua vita? Cambiali!”. Il mio motto è: “Vivi una vita, il cui ​naturale ​risultato sia la tua Felicità”. Significa che mi sono ​creata ​una vita, talmente soddisfacente e bella, che non posso far altro che essere felice 🙂

Quali sono i tuoi video più gettonati?

Sicuramente quelli sulla Legge di Attrazione. Siamo tutti affascinati dalle cose che non abbiamo ancora scoperto, dal potere che forse abbiamo e che non sappiamo usare. La fisica quantistica sta finalmente validando tante delle teorie che solo dieci anni fa erano considerate “fantascienza”… come visualizzare qualcosa che vogliamo nella nostra vita e questa accade davvero. Sono sicura che in futuro impareremo a utilizzare la nostra mente in maniera più consapevole, a dare una direzione precisa ai nostri pensieri e influenzare la nostra realtà… esattamente come adesso guardiamo indietro anche solo di 150 anni, quando abbiamo capito come l’elettricità potesse alimentare una lampadina e fare “luce”, nel futuro guarderemo indietro ad oggi, e sorrideremo dei nostri progressi.

E invece a te cosa piace guardare quando hai tempo libero? Hai delle YouTuber preferite o ti butti direttamente su Netflix?

Ti dico la verità: la televisione non la guardo molto! Seguo sporadicamente alcune serie tv (su Netflix) ma il tempo che decido essere quello libero lo spendo principalmente leggendo e videogiocando 😀 Sono una gamer da tanti anni, il mio videogioco preferito si chiama World of Warcraft. Si gioca online, e si gioca in gruppo con tantissime persone di tutto il mondo. Mi sono fatta un sacco di amici di tutte le nazioni, cosa davvero super, anche perché poi i raduni dal vivo, dei gruppi con cui si gioca, si tengono in tutta Europa! E quando si può… pandemie permettendo… è un’occasione bellissima per viaggiare, vedere Paesi nuovi e conoscere dal vivo le persone che finora sono state tue compagne di avventure in un mondo virtuale e con cui hai solo parlato a voce.

Vivi in un posto splendido insieme con il tuo compagno che chiami “il vichingo” e ai tuoi animaletti. Ci racconti qual è la tua giornata tipo?

Premetto che viviamo nella foresta, in una casetta di legno a cinque minuti di auto dal mare. D’estate pranziamo o ceniamo spesso al mare, perché le spiagge sono tutte attrezzate di aree picnic (le spiagge sono sabbiose, ma attaccate alle pinete). Abitando così a Nord, (in Lapponia) nei due mesi centrali dell’inverno, arriviamo ad avere anche solo cinque ore di “semi-luce”, ma poi arriva l’estate dove praticamente non viene mai buio. Ho principalmente due giornate tipo: una da lunedì a venerdì e una per il sabato e la domenica.
D’estate tutte le mie giornate iniziano con la colazione fuori in giardino, sotto al gazebo, che approfitto per godermi più che posso nei mesi caldi, perché per ovvi motivi nevosi, non posso farlo d’inverno 😛 Mi alzo sempre prestissimo, specialmente d’estate, complice il fatto che il sole è costantemente presente, si dorme naturalmente meno. D’estate mi alzo intorno alle 5:00, a volte anche un po prima.
Di contro, d’inverno, mi alzo più tardi, verso le 5:30. Da lunedì a venerdì lavoro fuori casa dalle 6:45 alle 15:15… quindi specialmente d’inverno devo uscire di casa alle 6:20 circa. Esco presto, ma torno anche presto 🙂
La cena in Svezia è alle 16:30/17:30 circa. Come in Italia ci sono famiglie che cenano alle 19:30 e famiglie che cenano alle 21:00, anche in Svezia l’orario è un po variabile ma decisamente anticipato 😀 Noi ad esempio ceniamo alle 16:30, il che vuol dire che dalle 18:00 in poi, ho già cenato, lavato i piatti e sistemato la casa, pronta per godermi il resto della giornata in relax.
Il sabato e la domenica invece sono i miei giorni da Imprenditrice, e che quindi hanno tutto un loro sistema e funzionano in maniera totalmente diversa dai giorni feriali. Sia sabato sia domenica, lavoro circa otto ore al mio business (per un totale di circa 16/17 ore settimanali). Mi alzo normalmente presto, alle 5:30 e inizio a lavorare al mio business intorno alle 7:00. Lavoro per circa quattro-cinque ore, pranzo, riprendo per altre tre-quattro ore e poi intorno alle 16:00 ho finito per la giornata, prendendomi il resto del tempo per le mie attività personali e relax (del tipo leggere o i videogiochi :D). Nelle otto ore che lavoro al mio business, sono ​focalizzata ​sulla creazione dei corsi e nuovi contenuti mensili che offro alle Iscritte del mio Corso Superstar, a tenere le chiamate private di Coaching e le Live Coaching Call che vengono trasmesse nel gruppo privato del Corso Superstar. Mi occupo inoltre del marketing e dei contenuti che poi condivido sui social (YouTube, Facebook e Instagram) e sul mio Blog e Newsletter. Sono fierissima del fatto che porto avanti un Business di successo, lavorandoci solo 32 ore al mese (o meno!) e nel frattempo lavorando come dipendente full time. Capita almeno una o due volte al mese, che mi prendo un giorno intero di relax e divertimento. E quando dico intero, intendo intero 😀 con tanto di pulizie e faccende personali sistemate precedentemente e a mente libera da tutti gli impegni. Una giornata di totale “ricarica batterie”, tutta dedicata a me e al mio compagno, che spazza via ogni ombra di stress o stanchezza.
A sentirla raccontare così la mia vita sembra quella della “hustler” che non si ferma mai, ma al contrario le cose che faccio per il mio business mi piacciono e le faccio volentieri. Non vedo l’ora che arrivi il week end per avere le mie due giornate business! Sono davvero grata di poter dire che vivo una vita tranquilla e felice.

In alcuni dei tuoi video dici di trovarti molto bene in Svezia e mi sembra di capire che rifaresti questa scelta. Quindi il tuo futuro lo immagini tutto lì o pensi prima o poi che potresti tornare in Italia?

Assolutamente sì, rifarei questa scelta mille volte, e anzi, con il senno di poi, se avessi saputo com’era, mi sarei trasferita molto molto prima :)) Sicuramente tornerò in Italia. Non abbiamo ancora deciso al 100% se sarà la nostra “casa principale” ma ho in atto un piano di azione a lungo termine che mi permette di lavorare da ovunque mi trovo, e mi piace l’idea di avere una casa in Svezia, una casa in Italia e fare dei viaggetti durante l’anno alle isole Canarie 🙂 Un po’ come facevamo prima del Covid, ma confido che in un vicino futuro potremo tornare a spostarci liberamente.

Che cosa ti manca di più dell’Italia? E a che cosa, invece, ormai non rinunceresti più delle tue “abitudini svedesi”?

Mi manca la mia lingua, la mia famiglia, i miei amici, con cui posso solo sentirmi e vedermi via Skype. Parlo italiano tutti i giorni, sui social, via internet e nelle chiamate. Ma le conversazioni dal vivo, davanti ad un caffè sono tutta un altra cosa. Mi manca il potermi esprimere a pieno, con tutte le sfumature che solo la lingua madre permette. Dopo sette anni di permanenza in Svezia, ormai parlo svedese, ma non mi sento ancora di avere la padronanza di poter dire tutto quello che voglio, nella maniera che voglio, e alla fine devo sempre trovare dei piccoli compromessi usando le parole che conosco. Mi manca anche un po’ il cibo nostrano, i classici piatti che solo la mamma sa cucinare così bene 🙂 Qui tutto è di importazione ed essendo cresciuta in un Ristorante dove tutto è bio, coltivato nell’orto di famiglia, uscire a raccogliere l’insalata, il cetriolo, il peperone e il pomodoro direttamente dalla “terra alla tavola” è qualcosa che in Svezia non avrò mai. Tra le abitudini svedesi che mi mancherebbero, c’è indubbiamente la “compostezza” svedese, il parlare a voce bassa, sempre molto rispettosi degli altri ed educati… e come non menzionare la famosissima “Fika” 😀 tradizione per cui ci si prende una pausa (tra l’altro le ​due​ pause fika di 30 minuti al lavoro… sono pagate) e ci si ferma a chiacchierare con i colleghi per mezz’ora davanti ad un caffè e qualcosa da mangiare. È tutto molto più tranquillo qui. E questo mi mancherebbe, tornando alla vita un po’ frenetica del ord Italia.

Nei tuoi video dai dei consigli molto utili ed efficaci su come essere più produttivi, alcuni sono davvero illuminanti. Come hai imparato questi trucchi?

Corso gratuito di crescita personale per raggiungere obiettiviSto terminando una formazione di due anni, che tramite un Master in Coaching e PNL (programmazione neuro linguistica) mi ha dato solide basi e le conoscenze per lavorare con le mie studentesse Superstars. Il bello però è che ho negli anni sviluppato un metodo specifico (quello di Superstar appunto) che è stato frutto di prove e riprove su me stessa in primis. Negli anni ho seguito innumerevoli corsi di crescita personale di diverse discipline e letto qualcosa come 40 libri all’anno di media (mi piace leggere l’avevo già detto, sì? 😀 ). Non tutte lo sanno, ma 7 anni fa ero un totale disastro di disorganizzazione, procrastinazione, non voglia di fare e mancanza di motivazione… e immaginatevi com’era la mia vita? Infelice, stressata e sopraffatta. Mi sentivo come il criceto su una ruota di “cose da fare” senza fine, di incombenze di cui non volevo occuparmi e ogni sera ero stanca morta senza aver combinato niente di particolare. E ciliegina sulla torta, vivevo con il costante senso di colpa e di insoddisfazione di me stessa. Pensavo di essere pigra e svogliata, che la colpa fosse mia, che ero sbagliata e non sapevo come uscirne.
La mia vita l’ho completamente ribaltata, e quello che insegno, l’ho provato in prima persona su me stessa.
Io all’epoca ci ho messo cinque anni da disorganizzata a felice, perché non avevo una guida, una coach, né un corso da seguire. Ed è proprio per questo che ho creato esattamente quello che mi sarebbe piaciuto trovare anni fa, quando nei “casini” c’ero io 🙂 Ora le mie adorate Superstar ribaltano la loro vita in meno di sei mesi, e ricevo decine di messaggi carinissimi che mi ringraziano di averle aiutate. Non è solo un metodo, è uno stile di vita, e la mentalità giusta da adottare. Cambiare come pensiamo prima di tutto, cambia come vediamo le cose e come reagiamo a quello che ci succede… ma soprattutto siamo felici e soddisfatte. Una vita soddisfacente, che vale davvero di essere vissuta, non ha prezzo. Se vi va di vederci sui social, vi lascio i miei contatti 🙂 Ringrazio di cuore tutte per aver letto la mia storia e ringrazio Lucia per avermi intervistata su Milady Magazine. Un abbraccione e a presto!!

Se volete diventare anche voi super produttive vi consigliamo di seguire i canali social e il sito web di Betty, che trovate qui di seguito:
– Sito/Blog​: ​www.life-designer.it
– Canale Youtube​: ​www.youtube.com/c/lifedesigner
– Gruppo Facebook​: ​https://www.facebook.com/groups/LifeDesignerItalia 
– Instagram​: ​www.instagram.com/betty_lifedesigner

Lucia Resta
Giornalista professionista, fondatrice di Milady Magazine e Sport Folks. Ama la moda, lo sport, gli animali, i libri, il cinema e le serie Tv. Scrive anche per altre testate online.

    Ti potrebbe interessare...

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *