Depilazione glutei uomo: i consigli per un risultato ottimale

Depilazione glutei uomo

La depilazione dei glutei in un uomo è una pratica piuttosto diffusa, non solo per questioni di igiene, ma anche per semplici ragioni di bellezza o di moda. Se anche tu vuoi cimentarti in questa pratica, ti conviene non improvvisare ma sapere come agire, anche per evitare fastidi o dolori ben poco piacevoli. Sono soprattutto gli appassionati della palestra che scelgono di rimuovere i peli da ogni parte del proprio corpo per mettere in evidenza i muscoli: nel caso in cui tu faccia parte di questa categoria, intervieni definitivamente con la depilazione glutei uomo e potrai contare su risultati ottimali. Ma quali sono i metodi che possono essere adottati a questo scopo?

La ceretta

Per la depilazione glutei uomo è con tutta probabilità uno dei metodi meno consigliabili, non solo per i fastidi che potrebbe causare, ma anche e soprattutto per la scomodità che comporterebbe e le difficoltà con cui si avrebbe a che fare. Occorre sapere, per altro, che la pelle dei glutei è meno morbida di quella di altre parti del corpo, e proprio per questo motivo la rimozione dei peli si dimostra un po’ meno dolorosa. Per quanto la zona perianale e genitale sia alquanto delicata, i peli non sono radicati alla pelle in maniera forte, ma risultano piuttosto deboli: ecco perché rimuoverli non è un’impresa impossibile, soprattutto se si tiene conto del fatto che, con il trascorrere degli anni, essi tendono a ridursi in maniera spontanea, a causa dei ripetuti sfregamenti della parte interna delle cosce.

La crema depilatoria

Molto comune è il ricorso alla crema depilatoria, che viene ritenuta una soluzione a metà strada tra il laser stesso e la ceretta, con in più il vantaggio di costare poco. Si tratta di un metodo fai da te a cui ci si può dedicare anche da casa, a patto di avere l’accortezza di adoperare un prodotto ad hoc, pensato per le parti intime e adatto per le pelli più sensibili. Sul mercato al momento non si trovano ancora creme concepite apposta per gli uomini, ma ci si può accontentare di quelle presenti in commercio senza temere controindicazioni o ripercussioni di altro genere. Il problema, quando si usa la crema depilatoria, è quello di individuare la posizione più adatta che consenta di spalmarla nel modo più semplice ed efficace. Avendo a disposizione uno specchio, si deve torcere il busto e cominciare dalla parte alta dei glutei, per poi scendere: il consiglio è quello di agire sui glutei bassi tenendo le gambe alzate – ovviamente prima una e dopo l’altra.

La crema depilatoria non dovrebbe mai essere lasciata in posa per un tempo superiore a quello che è indicato sulla confezione del prodotto, e che in genere è di 5 o 6 minuti, dopodiché è bene risciacquare in maniera insistita. Sarebbe bene prestare attenzione affinché la crema non finisca sulla zona perianale: in qualsiasi caso, se si riscontrano dei rossori o un’irritazione, è indispensabile non usarla più. Il rasoio, invece, non deve mai essere impiegato: il solo effetto che si otterrebbe sarebbe quello di peli duri e ispidi simili a quelli della barba.

La luce pulsata

La luce pulsata per la depilazione glutei uomo permette di eliminare il pelo dalla radice: a differenza di ciò che avviene con la ceretta, che strappa il pelo, la radice pilifera in questo caso viene bruciata, ed è per questo motivo che il pelo cade. La luce pulsata, vale a dire a intermittenza, è caratterizzata da lunghezze d’onda specifiche che agiscono sulla radice dei peli senza arrecare danni alla porzione di pelle circostante o al resto del corpo. 

Il laser

Il laser è un metodo definitivo per rimuovere i peli superflui può essere piuttosto costoso e presuppone diverse sedute, ma garantisce risultati ottimali. Il trattamento laser può essere fatto sia in centri estetici che in centri medici, naturalmente con prezzi diversi, ma diverse saranno anche il numero di sedute a cui sottoporsi, in quanto i macchinari usati per l’epilazione sono regolati con potenze differenti.

Prev Le bollicine per brindare, ecco i migliori vini spumanti e frizzanti
Next Visita al Museo Branca: visioni di una Milano tra passato e presente

1 Comment

  1. Si può considerare di depilare i glutei anche volendo mantenere una peluria, sia pure ordinata, depilando spalle, piedi e, per chi ne ha bisogno, schiena, nel resto del corpo? Ovviamente è facoltativo ma allora non si chieda alle donne di depilare sempre tutto ;).
    Sul rasoio i peli più brutti, scuri, duri ed inspessiti non sono un effetto temporaneo se si smette di radere per un po’?

    Reply

Leave a Comment