Detergente viso: arriva Cleansing Oil di Decorté AQ

Detergente viso Cleansing Oil di Decorte AQ

Rimuovere tutto il trucco o anche solo la crema solare spesso si rivela difficile e talvolta un cosmetico efficace nel pulire la pelle del viso eliminando ogni traccia di make-up ha il rovescio della medaglia, ossia secca eccessivamente l’epidermide. Proprio per ovviare a questo problema, Decorté AQ ha creato Cleansing Oil, un olio detergente per il viso che garantisce pulizia, protezione e delicatezza.

Inoltre questo prodotto promette anche di donare sollievo alla pelle stanza grazie a una delicata fragranza di oli essenziali che ci resta addosso e ha un effetto relax, rendendolo il detergente ideale per la nostra skincare routine serale, quando vogliamo eliminare ogni traccia della giornata appena trascorsa.

La texture è soft e ricca e rende la pelle più distesa e morbida, inoltre non unge e non appiccica e si elimina senza problemi al primo risciacquo, dando subito la sensazione che il viso sia rimpolpato e il derma più elastico. È un prodotto ipoallergenico, senza parabeni, che vanta tra ingredienti vegetali e selezionati.

Ma vediamo quali sono gli attivi di Cleasing Oil di Decorté AQ:
– Olio d’oliva
– Estratto di radice di Lithospermum erythrorhizon, che ravviva la pelle, arresta l’infiammazione e promuove la circolazione;
– Estratto di pappa reale, che attiva le cellule e favorisce la rivitalizzazione della pelle, aumentandone anche l’idratazione;
– Olio di Salvia officinalis, che aiuta a preservare la giovinezza;
– Estratto di radice di Panax ginseng, che ha effetti combinati come promozione della rigenerazione cellulare e della circolazione, attivazione della funzione cellulare e idratazione, prevenzione dell’invecchiamento.

Prezzo: il flacone da 200 ml costa 58 euro. Come si usa Cleansing Oil: basta premere l’erogatore due-tre volte e applicare il detergente sul viso con le mani asciutte, stenderlo accuratamente e poi sciacquare con acqua fredda o tiepida.

Prev Il cioccolato fondente alleato nella prevenzione della depressione
Next Troppo caffè fa venire mal di testa. Quanto se ne può bere?

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment