Ecco le due nuove Barbie ispirate a Elizabeth Taylor

Elizabeth Taylor White Diamonds ed Elizabeth Taylor Violet Eyes.

Il tanto atteso giorno per la messa in onda negli Usa di Liz & Dick, film tv su una delle storie d’amore più famose di Hollywood, quella tra Elizabeth Taylor (interpretata da Lindsay Lohan) e Richard Burton (Grant Bowler), è arrivato (domenica 25 novembre su Lifetime) e Mattel ha lanciato già da qualche settimana le due nuove Barbie da collezione dedicate alla divina attrice dagli occhi viola.

Dopo le tre Barbie in suo onore messe in vendita nel 2000, ecco che arrivano ora Elizabeth Taylor White Diamonds ed Elizabeth Taylor Violet Eyes, le bambole che la stessa Liz aveva approvato prima di morire nel 2011.

Lo styling è stato curato da Robert Best, che ha disegnato per la Barbie Elizabeth Taylor White Diamonds un meraviglioso abito bianco in seta con gonna ampia e guanti dello stesso colore fino al polso. La Barbie Elizabeth Taylor Violet Eyes, al contrario, è vestita con un abito nero, stretto, con maniche a palloncino, guanti neri lunghi fino ai gomiti, orecchini, bracciale, spilla e occhiali da sole con montatura nera, sempre il tutto a cura di Robert Best.

La Barbie Elizabeth Taylor White Diamonds ha con sé nella scatola anche un cambio di scarpe, occhiali da sole con montatura bianca, una tiara, un copione e una boccetta di profumo color ambra. Anche Elizabeth Taylor Violet Eyes ha con sé una boccetta di profumo, che in questo caso è viola come i suoi occhi.

Entrambe le Barbie hanno sul petto il simbolo della lotta all’Aids di cui Liz Taylor è sempre stata una grande sostenitrice, ma non si prevede per ora che parte del ricavato della vendita delle Barbie vada a sostegno di questa causa.

Barbie Elizabeth Taylor White Diamonds costa 125 dollari, mentre il prezzo della Barbie Elizabeth Taylor Violet Eyes è di 150 dollari.

Prev Il 25 novembre è la giornata contro la violenza sulle donne in ricordo delle sorelle Mirabal
Next La vitamina C in gravidanza protegge il cervello del bambino

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment