Bassel Bakdounes _ CEO Velvet Media organizzatore di Ecomm Fashion
EventiModa

Ecomm Fashion, la rivoluzione della moda che serviva

Bassel Bakdounes _ CEO Velvet Media organizzatore di Ecomm Fashion

A due giorni dal termine dell’evento Ecomm Fashion organizzato da Velvet Media è possibile farne un resoconto sottolineando prima di tutto come questo convegno abbia rappresentato al meglio una rivoluzionaria evoluzione digitale, creativa e sostenibile che in questo particolare momento storico non era solo necessaria, ma praticamente indispensabile.

Ad aprire i lavori è stato Bassel Bakdounes, Ceo di Velvet Media, che ha spiegato: “È cambiato tutto dopo il COVID, e oggi assistiamo ad uno smarrimento senza precedenti per il nostro settore. Riteniamo quindi che proprio in questo momento ci sia bisogno di unione, e che ci sia bisogno anche di traghettare un cambiamento. Una vera e propria rivoluzione. E la rivoluzione passa attraverso tecnologie, passa attraverso informazioni ma passa soprattutto attraverso un cambio di mentalità“.

Ecomm Fashion ha riunito player di settore di dimensioni differenti, dai big come le principali istituzioni e i colossi della moda fino a realtà più “piccole” per dimensione, ma non per rilevanza e competenza, tutti accomunati dallo stesso scopo: l’evoluzione.

Sono stati più di cento gli speaker che hanno trasmesso online le loro riflessioni, competenze, expertise e le loro realtà in sette room dedicate, dando vita a un “networking” basato su comuni interessi finalizzati a far uscire il settore da una “crisi che dal dopoguerra non vedeva numeri così preoccupanti”, come ha sottolineato Massimo Torti, Segretario Generale di Federazione Moda Italia.

ECOMM FASHION _ Steven Tranquilli _ Direttore Federpreziosi

Da questo evento è emersa l’importanza di fare squadra, guardare oltre la crisi, discutere e condividere nuove strategie, iniziative, progetti e strumenti per rilanciare immediatamente il settore Fashion Luxury. Alcune delle “lezioni” che abbiamo imparato durante Ecomm Fashion:

  • l’importanza di un’azione coordinata e consapevole;
  • l’indispensabile capacità di fare sistema;
  • la necessità di preservare l’imprescindibile esperienza reale del retail e dello showroom senza trascurare lo sviluppo del lato digital;
  • la valorizzazione della creatività, sia artistica, sia comunicativa;
  • uno storytelling che elevi le peculiarità della rinascita del Made in Italy che ha reso famoso nel mondo il comparto fashion; 
  • una digitalizzazione virtuosa accompagnata da processi coerenti e sostenibili.

Il bello è che è solo l’inizio, perché Ecomm Fashion è stato solo il primo di una serie di eventi digitali dedicati ai temi della vendita online, dell’innovazione digitale a sostegno dei negozi e della filiera produttiva sostenibile e certificata.

Ti potrebbe interessare...

Altro in:Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *