Flos storia del design dell’illuminazione

Lampade Flos

Flos, come fiore in latino, come bellezza e come creatività. L’azienda di Merano è diventata un punto di riferimento del design italiano fino a conquistare il mondo con le sue esclusive creazioni.
Fondata nel 1962 da Dino Gavina e Cesare Cassina l’azienda Flos ha portato la creatività di diversi artisti del settore tra cui Pier Giacomo Castiglioni e Achille Castiglioni e Tobia Scarpa.
Chiave del successo del brand altoatesino anche la ricercatezza dei materiali e la loro indiscutibile qualità. Uno degli aspetti su cui Flos ha investito molto, curando allo stesso tempo i dettagli di lavorazione e finitura. Sperimentare con nuovi materiali e nuove opportunità è stato uno dei baluardi di Flos e continua ad esserlo.
Negli anni l’azienda si è trasferita nel bresciano e con il tempo sono state aperte diverse consociate. Un’espansione inarrestabile che ha portato Flos a diventare uno dei brand più importanti del settore illuminazione.
Il primo Compasso d’Oro conquistato dal brand Flos fu per la sospensione Parentesi nel 1979. A disegnare la lampada Achille Castiglioni insieme a Pio Manzù, due importanti firme che hanno collaborato con l’azienda.
Per diversi anni Flos si è avvalsa in esclusiva della creatività di uno dei nomi più importanti del design internazionale, quello di Philippe Starck. È con lui che Flos ha messo a segno il successo di alcuni suoi modelli più apprezzati come Ara e Miss Sissi.
Altri Compassi d’Oro hanno insignito di pregio l’azienda Flos negli anni a venire: nel 1994, nel 1995 e poi ancora nel 2001 e nel 2011. Oltre ai riconoscimenti più prestigiosi a decretare il successo di un marchio come Flos sono state e sono le vendite. Modelli che hanno conquistato il pubblico più di quarant’anni fa sono tutt’oggi dei bestseller, sia per la storia che portano con sé che per l’intramontabile bellezza.

Lampade Flos più famose

Quali sono le creazioni di Flos più celebri?

Arco

Lampada Arco Flos

Di certo una delle lampade più celebri è Arco, il modello da terra di maggior successo del brand. La base in elegante marmo di Carrara dai profili arrotondati ospita il lungo arco in metallo che termina con una semisfera in metallo. Un mix di materiali e forme differenti che hanno trovato la loro armonia una volta per sempre. Nonostante gli anni trascorsi dalla sua prima comparsa siano molti, Arco è ancora un punto fermo del design e dell’arredo. Accostata a soluzioni classiche, rustiche o contemporanee Arco è sempre una scelta azzeccata.

Parentesi

Parentesi Flos

Un filo di luce che va da terra al cielo con semplicità e minimalismo. Parentesi è una delle lampade che ha ottenuto il Compasso d’Oro per il brand Flos. La lampadina a bulbo regolabile in altezza e in direzione racchiude tutta la funzionalità e la semplicità del concetto luce. Dalla sua prima comparsa ad oggi il modello è uno degli intramontabili del brand.

Superloon

Superloon Flos

Molto più recente delle precedenti, ma altrettanto importante nel catalogo di Flos è Superloon. Realizzata dalla firma inglese Jasper Morrison nel 2015 si base su un treppiede che supporta una forma rotonda su un asse giroscopico. L’anello led in cima illuminando il disco crea l’effetto luna che conquista e seduce con il suo intrinseco romanticismo.

Lampadina

Lampadina Flos

Non c’è lampada più essenziale e pulita di Lampadina di Flos. La forma è esattamente quella di un bulbo con portalampada attaccata ad una base a disco in metallo. Il vetro della lampadina è caratterizzato da una lavorazione opaca parziale che crea un effetto magico.
Ognuna di queste lampade icona di Flos creano armonia, bellezza e stile all’interno di ogni ambiente. Non c’è stile classico, moderno o retrò che non si sposi alla perfezione con una delle creazioni del brand.
A Torino, in Via Gioberti 38, nello storico negozio di illuminazione Casa delle Lampadine, è possibile trovare una grandissima varietà di lampade Flos, vai su www.casadellelampadine.it/brand/flos/ per vedere tutte le lampade disponibili.

Prev Come trovare i migliori profumi online
Next Crema idratante, un piccolo gesto d'amore per il nostro viso

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment