Geox presenta Amphibiox, le scarpe testate nel luogo più piovoso

Quattro persone comuni le hanno usate per una settimana nel villaggio di Cherrapunjee nella stagione dei monsoni.


Geox ha prodotto le scarpe da città capaci di resistere alle condizioni più estreme e di lasciare i piedi asciutti anche nel luogo più piovoso del mondo, facendoli comunque respirare, visto che questa è sempre stata la caratteristica principale delle calzature Geox.

Per dimostrare che le scarpe della collezione Amphibiox sono realmente resistenti e traspiranti, Geox ha individuato quattro persone comuni, scelte mediante Facebook, e le ha spedite nel villaggio di Cherrapunjee durante la stagione dei monsoni.

I prescelti sono: Claudia, una fotografa svizzera, David, un avvocato spagnolo che vedete nella foto in alto, Andrea, che fa la guida turistica a Venezia, e Rob, uno snowboarder inglese.

Se le scarpe Amphibiox sono riuscite a tenere asciutti i quattro avventurosi clienti Geox anche nel luogo in cui ogni anno cadono 11mila millimetri di pioggia, possono certamente resistere in città, anche in una metropoli come Londra o Seattle, notoriamente molto piovose.

Ciò che differenzia le Amphibiox dalle altre scarpe waterproof è la membrana applicata nel lato interno della tomaia e non alla fodera interna. Questa tecnica innovativa garantisce maggiori impermeabilità e Traspirabilità.

Prev Cool Hunter Italy Trade Show 2012: oltre seimila visitatori in tre giorni
Next Twilight Breaking Dawn - Parte 2: arriva la collezione make-up di Essence

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!