Gli originalissimi gioielli di Tomoko Tokuda

Orologi trovati nei mercati d’antiquariato diventano bellissimi bijoux.


Impossibile rimanere indifferente davanti alle creazioni di Tomoko Tokuda. Richiamano il passato, ma sono allo stesso tempo modernissime e anche tra mille altri accessori si fanno notare per la loro originalità.

Si tratta di gioielli realizzati utilizzando vecchi orologi risalenti al periodo tra gli anni ’40 e gli anni ’70, trovati nei mercatini d’antiquariato e che Tomoko Tokuda smonta, in alcuni ripara anche, per poi ricoprirli con una resina che li rende resistenti all’acqua.

Come ci ha raccontato durante il Fashion Camp 2012, Tomoko Tokuda faceva la fashion designer per un’azienda e si occupava di ricami. Sin da piccola ha sempre frequentato i mercatini e mentre lavorava lo faceva soprattutto per trovare nuove idee e nuovi elementi da utilizzare per i suoi ricami. Poi, nel 2005, si è innamorata di una vecchia scatola impolverata piena di orologi che però non poteva utilizzare per i vestiti. Ha pensato così di creare dei gioielli unici e sofisticati.

Tomoko Tokuda, classe ’79, è nata a Tokyo, ma si è trasferita in Italia all’età di quattro anni. Ha studiato in Francia e poi è tornata in Italia per i suoi primi lavori.
Il suo brand ora è distribuito in tutto il mondo. In Italia sono tantissimi i negozi che vendono i suoi gioielli, ma ce ne sono alcuni anche in Spagna, Francia Taiwan, Hong Kong e Giappone.

I buyer sono sempre interessati alle sue collezioni. A volte per realizzare una singola collana molto complessa ci può mettere anche un mese, mentre per quelle più semplici bastano anche un giorno o due. Tutti i gioielli di Tomoko Tokuda sono realizzati utilizzando materiali anallergici.

A questo link trovate tutti i punti vendita che trattano il brand Tomoko Tokuda.

Prev Braccialetti Cruciani: per Halloween arriva il braccialetto con la zucca
Next Un medicinale a base di cacao per combattere l'ipertensione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!