Gli scienziati avvertono: “Nel tempo libero godetevi il momento e non programmate nulla”

Tempo libero

Quando si dice che con le vacanze si vuole staccare la spina, bisogna essere coerenti e farlo fino in fondo, lasciando a casa anche l’abitudine di programmare la giornata. Una ricerca condotta da studiosi dell’Ohio State University’s Fisher College of Business e della Rutgers Business School è infatti emerso che programmare le attività del tempo libero le rende molto meno divertenti.

E allora come fare? Occorre pianificare solo in modo approssimativo e bisogna godersi le attività del tempo libero senza pensare a quello che verrà dopo. Questo significa che è meglio non avere già programmi per quello che si farà dopo il momento di evasione. Questi accorgimenti, infatti, valgono sempre, sia in vacanza, sia per il tempo libero che si ha a disposizione durante la giornata o durante il weekend.

Sapere che un’attività di evasione ha un orario di inizio e fine ben preciso toglie parecchio divertimento e la rende molto più simile a un’attività obbligatoria. E mentre ci si diverte occorre liberare la mente e non pensare a quello che si farà subito dopo, soprattutto occorre evitare di definire tutti gli impegni per il tempo libero in maniera troppo dettagliata.

Prev Le applicazioni ricamate per personalizzare t-shirt e vestiti
Next Abiti da sposa curvy: ora c'è l'atelier con taglie dalla 50 in su

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment