Gucci: accessori personalizzabili con il DIY

In alcuni store del famoso brand è possibile applicare il fai da te a borse e accessori.

Borse Gucci 2016 DIY

Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, prende ispirazione dal movimento punk, basato sulla totale libertà di espressione attraverso quello che si indossa, e permette ai clienti Gucci di diventare dei co-designer ossia di personalizzare i propri accessori attraverso il fai da te.

Un primo esperimento di questo genere è stato fatto lo scorso 25 maggio nel flagship store di via Montenapoleone a Milano, dove è stato possibile personalizzare la celebre borsa Dionysus aggiungendo finiture metalliche, iniziali, ricambi presi dal Gucci Garden, scegliendo colori diversi per la fodera e cambiando il manico e la tracolla a proprio piacimento. Molto presto il DIY (do it yourself) sulle borse e gli accessori Gucci arriverà anche in altri store del celebre brand e le personalizzazioni fai da te si potranno fare sia sulla borsa Dionysus nella misura media e grande, sia su alcuni capi di abbigliamento e sulle calzature come Princetown e le sneakers Ace.

Prev Showroomprive.it lancia la collezione #SummerIRL
Next La mostra Karl Lagerfeld - Visions of Fashion a Palazzo Pitti fino al 23 ottobre

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment