Halloween: attenti al make-up! Tanti rischi per occhi e pelle

Halloween rischi make-up e lenti

Halloween è una festa, ma cerchiamo di non rovinarcela. Sono tanti, infatti, i rischi che la nostra salute corre a causa del make-up estremo a cui sottoponiamo la nostra pelle e soprattutto i nostri occhi. Per questo la Association of Optometrists britannica ha pensato bene di fare un appello proprio a pochi giorni dalla festività ormai celebrata in gran parte del mondo.

Gli esperti britannici hanno raccontato alla BBC che le lenti a contatto colorate e dagli strani effetti usate solitamente ad Halloween possono essere molto rischiose. Spesso, infatti, sono vendute in negozi di scherzi e costumi o sul web e non sono accompagnate da istruzioni né precauzioni d’uso. A volte i ragazzi le lavano con acqua di rubinetto, le tengono per tutta la notte o addirittura se le scambiano e questi sono tutti comportamenti scorretti e molto rischiosi.

È dunque indispensabile anche nel caso delle “lenti mostruose”, usate per Halloween, che esse siano controllate da un ottimo esperto, che vengano lavate con soluzioni specifiche, che non restino sull’occhio per tutta la notte e che non vengano invertite né scambiate con altre persone. Inoltre non devono entrare in contatto con l’acqua, cosa che può succedere in piscina o sotto la doccia.

Il Paese in cui Halloween si festeggia di più sono gli Stati Uniti e qui gli esperti hanno raccomandato di fare molta attenzione anche al make-up, perché si tratta di trucchi diversi da quelli usati solitamente e la pelle potrebbe manifestare delle intolleranze, per questo è indispensabile testarli prima su una piccola parte di pelle, inoltre occorre togliere tutto prima di andare a letto.

Ma i rischi non si fermano solo al make-up. Tra le raccomandazioni da fare ci sono quelle relative ai costumi, che è meglio che siano resistenti al fuoco e che non contengano sostanze coloranti pericolose.

Inoltre, un avvertimento molto importante per quanto riguarda i dolcetti che si danno ai bambini: evitare di regalare dolcetti a rischio soffocamento come caramelle dure e gomme da masticare. Per i bambini più piccoli è ovviamente meglio che ci siano degli adulti a vigilare e a controllare anche quello che ingurgitano.

SalvaSalva

Prev Bomboniere comunione: quali e dove comprarle
Next Manifesto, le 13 Cate Blanchett non in cerca d'autore

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!