Honest by: l’etichetta di moda trasparente e sostenibile di Bruno Pieters

Lo stilista belga fa sapere tutto ai clienti sui costi di realizzazione dei capi che vende.


È già stata riconosciuta come una delle cento migliori soluzioni per un mondo sostenibile alla Conferenza di Rio, ora aspetta solo di diventare più “popolare” e di raggiungere i clienti anche attraverso la vendita al dettaglio.
Sto parlando di Honest by, l’etichetta di moda sostenibile lanciata dallo stilista belga Bruno Pieters, che ai suoi clienti fa sapere tutto, ma proprio tutto sul processo e sui costi di produzione dei capi di abbigliamento che vende online.

Tutti i dettagli, infatti, sono descritti minuziosamente sul sito web attraverso il quale vengono venduti ed è indicato anche il prezzo di ogni minimo componente materiale e immateriale: da stoffe e bottoni al lavoro dei dipendenti.

I capi Honest by per ora sono piuttosto costosi e Pieters sta cercando di raggiungere un pubblico più vasto in modo da abbassare i prezzi. Sta infatti allestendo a Parigi uno show-room per la vendere i suoi capi nei negozi al dettaglio.

Attualmente Honest by coinvolge diversi stilisti e vende capi griffati ed esclusivi prodotti in edizione limitatissima, tra i 10 e i 50 pezzi al massimo. Si tratta di vestiti assolutamente eco-bio che rispettano al 100% l’ambiente e gli animali. Inoltre il 20% dei proventi della vendita di capi firmati Honest by va in beneficenza all’ente scelto dallo stilista che li ha disegnati

La speranza è che un progetto come quello di Pieters venga premiato perché tutti coloro che acquistano un capo di abbigliamento hanno il diritto di sapere, per esempio, se per la sua realizzazione sono stati usati materiali non tossici e se non sono stati sfruttati bambini. Insomma, il modo di porsi di Honest by dovrebbe essere una regola anche per le altre aziende e non un’eccezione da premiare e basta.

Prev "Pronto e indossato" le ricette di stile di Lavinia Biagiotti
Next The Blonds Blond Diamond Barbie Doll: arriva la Barbie Drag Queen

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!