I Giardini di Sissi a Merano riaprono il 1° aprile 2017

La nuova stagione dei Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Giardini di Sissi Merano da 1 aprile 2017

Da sabato 1° apre 2017 lo stupendo scenario dei Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano sarà di nuovo pronto a essere ammirato dai visitatori che saranno accolti da tantissime novità.

L’attrazione di punta, come sempre, è la fioritura di più di 300mila fiori tra cui tulipani, narcisi, ranuncoli, papaveri d’Islanda e nontiscordardimè in un giardino di 12 ettari con 7 km di sentieri e una enciclopedia botanica vivente.

I profumi e i colori dei fiori sono racchiusi in dieci padiglioni artistici a cui si affiancano l’anfiteatro e installazioni originali. Ci sono poi l’esposizione fotografica internazionale IGPOTY, la mostra temporanea del Touriseum “Sui passi, pronti, via” dedicata ai passi alpini, tour di visite guidate e personalizzate e una ricca rassegna di eventi.

Vicino al Binocolo di Matteo Thuin c’è il Giardino degli Innamorati che è stato inaugurato l’anno scorso ed è pronto ad accogliere i visitatori, che da lì si potranno immergere in un percorso circolare tra piante e opere d’arte.

Nell’anfiteatro c’è la già citata esposizione internazionale IGPOTY, una mostra fotografica all’aperto, scaturita dal concorso “International Garden Photographer of the Year”, che mette in scena i 50 migliori scatti fotografici di parchi e giardini europei.

Tra gli eventi ricordiamo il World Music Festival, che ogni estate attira musicisti e cantanti nazionali e internazionali nello splendido scenario del Laghetto delle Ninfee, e la rassegna Trauttmansdorff di Sera ogni venerdì di giugno, luglio e agosto dalle 18 alle 23.

Prev Keyboard per il computer come macchine da scrivere? Arrivano quelle di Lofree
Next L’attività fisica è un toccasana per il buonumore

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!