I nanetti da giardino misurano le differenze di gravità terrestre

Un’azienda tedesca che produce bilance li manda in giro per il mondo come Amélie.

Chi non ricorda il mitico nanetto da giardino che Amélie Poulain mandava in giro per il mondo a farsi fotografare per inviare le foto-cartolina a suo padre, colpevole di non divertirsi e di non viaggiare mai?

Ebbene, un’azienda tedesca, Kern, che produce bilance dal 1844 ha scelto proprio questo “oggetto ornamentale da giardino” per dare prova della precisione dei suoi prodotti.
Un nanetto di porcellana gira il mondo con una bilancia Kern e si fa pesare e fotografare. A seconda di come variano longitudine e latitudine, per effetto della gravità terrestre, cambia anche la massa.

Come vediamo dalle foto il nanetto ha un peso leggermente diverso a Londra e a Mumbai!
Questo avviene perché la forma della Terra causa variazioni di massa fino allo 0,5%.

Il nanetto è stato già pesato nella stazione di ricerca Amundsen-Scott del Polo Sud, al Cern di Ginevra, a Tokyo, a Berlino e in tanti altri luoghi, visto che all’iniziativa hanno aderito gruppi da tutto il mondo, come si può vedere seguendo i suoi viaggi attraverso il sito The Gnome Experiment.

Senza dubbio è una trovata davvero geniale, soprattutto perché prende spunto da Il Favoloso mondo di Amélie, un fimo molto amato soprattutto dai sognatori.

Prev Kiko Blooming Origami: promossi e bocciati della collezione primavera-estate 2012
Next Eyelash extension: uno sguardo magnetico in un batter di ciglia!

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!