Il deodorante, ecco come sceglierlo e farlo durare di più

Un alleato invisibile e prezioso ogni giorno e in ogni situazione.


Secondo l’istituto di ricerca Eurispes, ben il 94% degli italiani utilizza il deodorante quotidianamente ritenendolo indispensabile per sentirsi “a posto” tutto il giorno.

Il 71% delle donne lo considera addirittura più prezioso del make-up. E, proprio come un cosmetico, perché sia davvero efficace va scelto considerando tipo di pelle ed esigenze.

Sudare è una cosa indispensabile affinché il corpo non si surriscaldi e il sudore di per sé non è sgradevole: il cattivo odore è causato dai batteri presenti sul nostro corpo che, a contatto con il liquido sudoriparo fanno reazione acida.

Per risolvere il problema le aziende cosmetiche hanno messo a punto vari tipi di deodoranti che agiscono in modo differente:
– i coprenti, che hanno efficacia limitata, si servono di oli essenziali ed estratti naturali per mascherare gli odori senza eliminarli;
– gli assorbenti, che catturano le sostanze volatili che derivano dal sudore e prevengono i cattivi odori, sono a base di zinco, magnesio, e calcio;
– gli antitraspiranti, limitano la sudorazione provocando una parziale occlusione dei pori;
– gli antienzimatici, abbassano il ph della pelle impedendo ai batteri di svilupparsi. Sono quelli più adatti alla cute sensibile.

Qualunque texture sia usata (crema, spray, roll-on, gel) la cosa più importante è mettere il prodotto sulla pelle pulita e asciutta. In particolare, le versioni da vaporizzare sono le più pratiche ed esenti da contaminazioni, quindi ottime da scambiarsi anche in famiglia.

In caso di iperidrosi (sudorazione eccessiva), l’abbigliamento scelto è importante: sì ai tessuti naturali (cotone, lino, lana) e in inverno ai colori scuri… E come recita un noto marchio, care amiche, “Altolà al sudore!” ☺

Prev Hot Winter Drinks, la linea di balsamo protettivo mani di Essence
Next Parigi protagonista assoluta della campagna autunno-inverno 2012-13 di Christian Louboutin

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!