Il latte di soia è il più equilibrato tra quelli vegetali

Latte di soia

Per chi ha problemi con i latticini il latte vegetale è una vera e propria manna dal cielo, non a caso l’uso di latte di soia, di mandorla, di cocco e di riso è sempre più diffuso.

Gli studiosi dell’Università McGill hanno analizzato tutte e quattro queste bevande per capire quale è più equilibrata e sono arrivati alla conclusione che si tratta del latte di soia. I risultati del loro studio sono stati pubblicati sul Journal of Food Science Technology.

Oggetto della ricerca sono state le versioni non zuccherate dei quattro tipi di latte vegetale, esaminate in porzioni da 240 ml. Il latte di soia ha un profilo nutrizionale più equilibrato ed è consigliato per le sue proprietà anti-cancerogene dovute alla presenza di isoflavoni. Il difetto del latte di soia è invece il suo retrogusto di fagiolo e la presenza di sostanze che riducono l’assunzione di nutrienti e la digestione.

Il latte di riso, invece, è più dolce, ma ha pochi elementi nutritivi, tuttavia è adatto a chi è allergico ai semi di soia e alle mandorle. Tra i suoi difetti c’è l’eccessivo apporto di carboidrati, per cui un suo consumo eccessivo può causare malnutrizione.

Il latte di cocco non ha proteine, ma poche calorie, è buono soprattutto per dirute il colesterolo cattivo, ma se viene conservato per più di due mesi i suoi valori nutrizionali risultato notevolmente ridotti.

Infine, per quanto riguarda il latte di mandorla, esso ha un elevato contenuto di acidi grassi monoinsaturi che permettono di ridurre e gestire il peso in eccesso.

Prev Borsette italiane personalizzate: Be Your Bag realizza il sogno di ogni donna
Next Il nuovo Curling Mascara di ARTDECO: foto, info e prezzo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment