Jeans, Two Women Two Men in controtendenza: ma quale web? Ecco il Roadshow!

Alessandro Marchesi Roadshow Two Women Two Men

Finalmente dal mondo della moda arriva un’idea in controtendenza: mentre tutti si affannano a conquistare (o pagare…) questa o quella influencer e a mettere su e-commerce a prova di hacker, ecco che Two Women Two Men, brand della Compagnia del denim, fa tornare la moda per strada, tra la gente “vera”, che non fa foto “da copertina”, tra i negozianti che hanno un contatto diretto con i clienti.

Alessandro Marchesi, CEO di Compagnia del denime direttore creativo di Two Women Two Men, che opera interamente nella Jeans Valley marchigiana ed è dunque un vanto per il made in Italy, spiega:

“Abbiamo a lungo pensato se investire o meno in un e-commerce aziendale, puntando tutto nella vendita online, ma abbiamo capito che quello che volevamo davvero era investire nelle persone, nella nostra rete vendita, nei nostri negozianti e clienti storici che dieci anni fa comprarono il primo ‘Paul Newman’, lo storico modello indossato oggi anche da Jovanotti e Cesare Cremonini nei loro ultimi tour”

Ecco allora che nasce l’idea del Roadshow, che lo stesso Marchesi spiega così:

“Vogliamo tornare a fare squadra con i nostri negozianti ed ecco perché, a luglio, partiremo con un Roadshow che farà tappa in diverse città d’Italia e saremo al loro fianco per supportarli con attività di digital local marketing. A chi mi chiede qual è l’obiettivo di un tour come questo io rispondo ‘farvi innamorare della nostra storia’ perché amare un paio di jeans è come innamorarsi di una persona, solo il denim di qualità, come il vero amore, migliora con il tempo e, lavaggio dopo lavaggio, acquista ancora più fascino e sapore. Nessun acquisto online riuscirà a darvi questa emozione, ma se proprio non riuscite a resistere alla tentazione del “click”, potrete affidarvi agli ecommerce dei nostri negozi multibrand”

La Denim Experience targata Two Women Two Men chiede a tutti di lasciare da parte tablet, computer e smartphone per una volta e prendersi una pausa da trascorrere nel proprio negozio di fiducia, a farsi consigliare da persone reali, ad ascoltare la storia di un brand tutto italiano, a creare una comunità, prima che una community…

Ogni negozio selezionato sarà invaso da sfumature di indaco, il colore tipico dei jeans, dalla vetrina fino all’interno dello store. Sarà un’occasione imperdibile per conoscere tutti i segreti del vero jeans di qualità, 100% made in Italy.

Prev Il truck O bag per tutta l'estate 2019 a Union Lido
Next Molly Bracken a Pitti Bimbo 89 per la prima volta con Mini Molly

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment