JK Rowling prepara un’enciclopedia su Harry Potter

Intanto a settembre esce il suo primo romanzo per adulti, The Casual Vacancy.

JK Rowling non abbandona Harry Potter, il maghetto grazie al quale ha venduto 400 milioni di copie e incassato 530 milioni di sterline, diventando una delle persone più influenti del Regno Unito.

Nonostante abbia più volte dichiarato che il 7° romanzo della saga, Harry Potter e i doni della morte, è l’ultimo in assoluto su questo personaggio e non ce ne saranno altri, la Rowling ha ora ammesso di essersi messa a lavoro su un’enciclopedia dedicata al mondo del giovane mago. Ha già avvertito che sarà un lavoro lungo, ma che ha intenzione di donare tutti i diritti d’autore che ne ricaverà in beneficenza. Una parte del lavoro andrà a incrementare i contenuti di Pottermore, il sito sull’universo di Harry Potter attraverso il quale da pochi giorni si può acquistare anche la versione e-book dei sette romanzi (per ora solo in inglese britannico e americano, ma molto presto anche in italiano, francese, tedesco e spagnolo).

Quattro anni fa la casa editrice statunitense RDR Books aveva avviato il progetto di un dizionario su Harry Potter, ma la Rowling gli ha fatto causa perché non voleva che venisse compiuto “un furto all’ingrosso di 17 anni del mio duro lavoro”.
Probabilmente aveva già in mente lei stessa di realizzare un’opera enciclopedica sulla mondo di Harry Potter che tanta fortuna le ha portato.

Intanto, il 27 settembre 2012 uscirà il suo primo romanzo per adulti, che si intitola The Casual Vacancy ed è incentrato sulle vicende di una piccola cittadina, Pagford, che rappresenta una tipica località inglese. Per questo lavoro la Rowling ha un nuovo editore, la Little Brown Book.

Prev Le foto di Marilyn Monroe scattate da Philippe Halsman nel libro "Marilyn by Magnum"
Next I segreti per avere labbra perfette e combattere l'invecchiamento

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!