Kristen Stewart testimonial di Florabotanica, nuovo profumo Balenciaga

L’attrice ha posato per il fotografo Steven Meisel per la campagna della fragranza femminile.


Le foto sono pronte, ma dovremo aspettare ancora un po’ per vederle sulle nostre riviste così come per annusare il nuovo profumo Balenciaga, il secondo della masion francese dopo Paris, lanciato nel 2010.
Kristen Stewart si è fatta immortalare dal fotografo Steven Meisel per la campagna pubblicitaria di Florabotanica che arriverà sugli scaffali delle migliori profumerie nel prossimo autunno.

L’attrice più pagata al mondo aveva accettato la collaborazione con la casa di moda del Gruppo Gucci all’inizio di quest’anno e ora il suo lavoro lo ha fatto, posando nel modo più naturale possibile, con le mani in tasca, tra sculture di metallo e con indosso un abito della collezione floreale di Balenciaga.

Il direttore creativo della maison francese, Nicolas Ghesquière (con lei nella foto accanto), è sempre molto felice di lavorare con la star di Twilight, che apprezza sin da quando l’ha vista, ancora giovanissima, in Panic Room, apprezzandola poi, ancora di più, nel film indipendente Welcome to the Rileys.
Balenciaga veste spesso Kristen sui red carpet più prestigiosi e l’ha scelta come testimonial del nuovo profumo, Florabotanica, che è indirizzato a un target molto giovane. Una fragranza fresca, che richiama fortemente il legame con la natura, anche grazie al nome.

Il profumo è stato realizzato da Olivier Polge e Jean-Christophe Hérault per Coty Inc., l’azienda che di fatto produce tutti i profumi più famosi.

Kristen ha ammesso che questa è la prima volta che usa un profumo, un prodotto che secondo lei una donna indossa soprattutto quando vuole sedurre e di cui finora non ha avvertito il bisogno. Ma la naturalezza di Florabotanica l’ha colpita piacevolmente e ora è pronta cambiare le sue abitudini.

La Stewart ha spiegato che, per lei, la più grande icona di stile e rappresentante della sensualità femminile è Brigitte Bardot, ma lei non sente di potersi nemmeno lontanamente paragonare a lei e di non ritenersi affatto sensuale. Mentre le altre ragazzine si spruzzavano il profumo delle loro mamme, lei andava in giro a giocare con i fratelli. Un maschiaccio, insomma, che però oggi è considerato una delle donne meglio vestite dello star system ed è gettonatissima come testimonial.

Prev Head Wind, Green from Natüra e 99sixty: la cosmesi si tinge di verde
Next Nuovo store Missoni a Saint Tropez

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!