Le Corone: anelli e bracciali in silicone e pietre handmade in Italy

Il brand di Lorenza Barboni e Giorgio Raffaeli presente in oltre 500 gioiellerie italiane.

Anelli Le Corone

Un trend di quest’anno sono certamente i bijoux in silicone con pietre più o meno preziose Abbiamo già visto le collezioni Moviestone, cui si aggiungono anche il brand Manuel Zed distribuito da Zoppini e Le Corone, che vediamo oggi.

Il marchio Le Corone è nato nel 2011 su iniziativa di Lorenza Barboni e Giorgio Raffaeli, imprenditori italiani compagni anche nella vita che da oltre venti anni lavorano nel settore gioielleria.

La particolarità delle loro creazioni che propongono per la primavera-estate 2013 è l’incastonatura delle pietre in una struttura che ricorda proprio una corona. Inoltre, un elemento molto positivo che è bene sottolineare relativamente a questo brand è che Lorenza e Giorgio curano i loro prodotti nei minimi dettagli dal progettazione alla fusione dei pezzi, dal montaggio delle pietre al packaging.

Lorenza è la stilista, è colei che disegna i modelli dei gioielli Le Corone, mentre Giorgio segue la fase di realizzazione sia dei bijoux sia del packaging, che è realizzato su progetto da un gruppo di artigiani italiani che realizzano tutto il materiale di supporto alle vendite, quindi gli astucci, le shopper, gli espositori da vetrina. Tutto è rigorosamente fatto a mano in Italia.

Le Corone è presente in oltre 500 gioiellerie italiane ed è distribuito in Spagna e, attraverso il gruppo inglese DMJ Jewellery, in tutto il Regno Unito. Prossimamente saranno inaugurati anche store monomarca, a partire dai più importanti Mall di Dubai.

Nella fotogallery potete vedere alcuni dei modelli di anelli e bracciali, ma ci sono anche gli orecchini con lo stesso tipo di pietre.
Per info: www.le-corone.it

Prev Bellezza e relax con tre prodotti per la routine quotidiana di Rituals
Next Orecchini Pendolo Black & White di Daniela De Marchi

3 Comments

    • Ciao Monica, questi non sono i nostri gioielli, noi abbiamo solo riportato la notizia. Comunque nel post c’è il link verso il sito ufficiale del brand dove puoi trovare tutte le informazioni sui punti vendita.

      Reply

Leave a Comment