Macchie di vernice: consigli su come eliminarle

Che cosa fare se un vestito si sporca di vernice.

Togliere macchie di vernice fresca

Siete alle prese con qualche lavoretto in casa o semplicemente state ridipingendo un elemento d’arredo o un muretto e vi siete sporcate i vestiti di vernice? Be’, se non siete delle verniciatrici professioniste probabilmente non avrete una tuta o dei capi ad hoc da utilizzare solo quando vi occupate di queste faccende, o peggio ancora vi siete sporcate senza nemmeno accorgervene appoggiandovi a qualcosa che è stato ridipinto da poco. Vi serve allora qualche consiglio per recuperare il capo che vi siete sporcate.

Se è un capo in cotone dovete usare la trementina, poi lo lavate in acqua calda e sapone e lasciate asciugare. Se si tratta di vernici a base nitrocellulosa, si possono eliminare con l’acetone.

Con i capi delicati provate prima di tutto con l’acqua calda, se la vernice non va via dovrete usare la benzina (non per bruciare tutto ovviamente!). Se il capo è di lana, pulitelo al rovescio con la trielina o con l’acetone, se invece è di seta dovete immergerlo nel latte caldo e poi procedete a eliminare l’unto con la benzina.

Sempre la benzina è utile se a sporcarsi sono i tappeti o divani e poltrone.

Prev #VoyagerSummer: su Instagram il concorso di Cellularline
Next Occhiali da sole unisex: Vasuma-Deadwood in metallo e vera pelle

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!