Magic Mirror, lo specchio in 3D per provare i vestiti senza spogliarsi

Basta un click per provare virtualmente gli abiti che vorremmo acquistare.


Anche a noi sfegatate shopping lovers è capitato almeno una volta di passare dalla vetrina del nostro amatissimo fashion store e di non aver voglia di provare quell’abito che sembra aspettare proprio noi.

La vita frenetica e il tempo che sembra non bastare mai scoraggiano anche chi allo shopping non rinuncerebbe per nessuna ragione al mondo: solo un tocco di magia ci aiuterebbe a eliminare lo stress che procura a volte l’andar per negozi. E soprattutto aiuterebbe i maschietti impazienti che ci accompagnano.

La soluzione arriva dalla Gran Bretagna e sembra uscire da un libro di favole: si chiama Magic Mirror e, attraverso una telecamera dotata di speciali sensori, calcola la posizione della persona nello spazio in 3D, sovrapponendo l’immagine dell’indumento che si desidera indossare virtualmente.

Adam Vahed, direttore della casa madre Apache Solutions, ha spiegato il funzionamento dello specchio magico: «Il sistema utilizza una lente speciale che, riflettendo le radiazioni infrarosse, misura la posizione del corpo. È la stessa tecnologia impiegata dalla X-Box. Lo schermo è al plasma, misura 88 pollici e mostra in tempo reale la figura umana sulla quale gli indumenti, a due dimensioni nel catalogo, vengono visualizzati dinamicamente in tre dimensioni addosso al soggetto».

Semplicemente muovendo le mani in aria si attiva un pulsante virtuale che ci permette di cambiare taglia, colore o l’abito stesso e decidere quale provare veramente evitando di ritrovarsi con tanti capi nel camerino.

Per ora è disponibile solo a Trafford Centre a Manchester ma ben presto lo acquisteranno diverse catene internazionali. Chissà quando arriverà qui in Italia…

Prev Per Agogoa ed Esprit i costumi da bagno sono eco-sostenibili
Next I fan di Lady Gaga disposti a pagare 38mila euro per la sua tazza da tè

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!