Matrimoni gay: ecco il profumo di Bond no. 9 I Love New York for Marriage Equality

Tra i profumi dedicati ai quartieri della Grande Mela ecco quello con note di fiori d’arancio.


7-24-11 è una data importante nello Stato di New York perché indica il giorno in cui è entrato in vigore il Marriage Equality Act, firmato dal governatore Andrew Cuomo il 24 giugno 2011 ed effettivo a partire da un mese dopo, il 24 luglio appunto. Ecco perché questa data è impressa sul flacone del profumo di Bond no. 9 I Love New York for Marriage Equality, in cui la parola “love”, come sempre, è rappresentata da un cuore, ma la differenza di questo cuore rispetto agli altri è che porta i colori della bandiera arcobaleno, quella che rappresenta il movimento di liberazione omosessuale.

Questo profumo rientra nella collezione di profumi di Bond no. 9 ispirati ai diversi quartieri e alle atmosfere di New York, creata dal profumiere francese Laurice Rahmé e racchiusa nei bellissimi flaconi di Luigi Bormioli. Il logo richiama quello della metropolitana della Big Apple.

Alla base del profumo dedicato ai matrimoni gay ci sono (ovviamente!) note di fiori d’arancio.

Prev Ricetta sfiziosa: pizzette per apericena
Next Da Colors & Beauty i bracciali con farfallina in macramè come i Cruciani

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!