Mercatino di Natale Asburgico di Levico Terme fino al 6 gennaio 2017

Nel meraviglioso scenario del Parco Secolare della famiglia Asburgo.

Mercatini di Natale a Levico 2016-2017

Per chi si farà tappa (o vive) in Trentino nel periodo natalizio c’è un appuntamento assolutamente da non perdere: è quello con il Mercatino di Natale Asburgico che si svolge a Levico Terme in uno scenario unico, il Parco Secolare degli Asburgo.

Il Parco, che da quest’anno fa parte della rete dei Grandi Giardini Italiani, è stato realizzato, per volere dell’Arciduca d’Austria Eugenio, alla fine del 1800 insieme con gli stabilimenti termali, il Grand Hotel, l’impianto per l’imbottigliamento delle acque termali e una piccola stazione di treni che gli Asburgo fecero costruire per facilitare i collegamenti con Levico Terme, da loro scelta come residenza estiva. Levico, infatti, ancora oggi mantiene la tipica impronta asburgica ottocentesca.

La particolarità del mercatino natalizio di Levico Terme è che i prodotti degli espositori, che sono l’eccellenza dell’artigianato e dell’enogastronomia del Trentino Alto Adige, si possono acquistare dentro casette di legno che colorano i viali alberati e imbiancati dalla neve nel Parco Secolare.

Uno scenario romantico, immerso nella natura, in cui le aziende agricole del territorio vendono i loro prodotti tipici. E ovviamente ci sono anche i tradizionali articoli natalizi. Un posto unico dove acquistare regali di Natale e cibi da consumare durante le feste (ma non solo).

Inoltre c’è un fitto elenco di eventi che andranno avanti fino al 6 gennaio 2017 e che sono elencati a questo link: si va dalla Festa della Polenta alla mostra degli Scultori del Legno, dalla rassegna InCanto sotto la neve alla mostra dei presepi e al presepe serale e poi tanti intrattenimenti serali con i fuochi d’artificio e con la sfilata dei figuranti della Corte Asburgica per mantenere vive le antiche tradizioni.

Prev Video #TrainLikeAnAngel: 5 uomini provano l’allenamento degli angeli di Victoria’s Secret
Next Ricettario Kale: le ricette di Insal’Arte con il superfood

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!