Momenti di relax con le bath bomb

Le bath bomb per un bagno spumeggiante!
Momenti di relax con le Bath Bomb

Bath bomb. Il nome può far paura, ma gli effetti sono tutt’altro che spaventosi. L’ultima moda del momento nella vasca da bagno, che va a braccetto con il bisogno assoluto di relax e benessere, è proprio questa.

Le bath bomb sono delle simpaticissime palline super frizzanti da lanciare nella vasca piena d’acqua prima di immergersi. Sono vere e proprie “bombe” che esplodono a contatto con l’acqua, rilasciando oli essenziali, sali minerali e altre essenze che contribuiscono a rendere il momento del bagno ancora più piacevole. Si dissolvono rapidamente nel giro di pochi minuti e come risultato danno una pelle vellutata, ripulita e morbida.

Bath Bomb più famose sul mercato

Vediamo quelle che al momento vanno per la maggiore, riscuotendo un grande successo tra il pubblico femminile.

Lush offre l’imbarazzo della scelta. Tantissimi tipi di bath bomb per tutti i gusti e con nomi simpatici. Da Frizzi Pazzi a Frozen, da A Mare ad Ape Regina, da Butterball a Gran Bisboccia, ma le nostre preferite sono le Granny Takes, simpaticissime bombette che rilasciano una schiuma colorata al 100% naturale, creata con pigmenti non sintetici e in più fragranze. Al profumo di zenzero, pepe e limone, hanno poteri afrodisiaci, rendono la pelle più luminosa e restringono i pori.

The Body Shop, uno dei più famosi marchi di prodotti per il corpo, regala le Smoky Poppy, che una volta esplose vi trasporteranno in un campo di papaveri in fiore. Un piccolo lusso da concedersi nel fine settimana, magari con chi si ama. Del resto il bagno in condivisione è uno dei piaceri della vita, se poi rende anche la pelle liscia come seta, ne vale davvero la pena. Se preferite però qualcosa di più soft, The Body Shop vi offre alternative ugualmente valide, più neutre e sempre naturali.

Le Bath Blaster, di Bomb Cosmetic, sono piccole e hanno un design accattivante. Perfette come regalo ad amici o a chi si ama, visto che su alcune campeggia le scritte LoveI Love You, rilasciano, una volta entrate in contatto con l’acqua, un profumo magnifico che si spande per tutta la stanza.

Come fare le bath bomb a casa

Ma se si ha voglia e tempo, le bath bomb si possono realizzare in casa. Per prepararle occorrono mezza tazza di acido citrico in polvere, una tazza di bicarbonato, tre quarti di tazza di amido di mais, un quarto di tazza di zucchero di canna, del colorante alimentare e degli oli essenziali. In un recipiente comodo basta inserire acido citrico, bicarbonato e amido di mais. Una volta reso il composto di elementi secchi abbastanza uniforme, si procede con l’aggiunta dello zucchero.

A poco a poco bisognerà aggiungere acqua, meglio se spruzzata sopra in piccole dosi, per evitare che inizi a frizzare. Quando il tutto sarà facilmente modellabile, si potranno aggiungere oli e coloranti. Una volta aggiunti i pigmenti naturali e le essenze preferite, bisognerà inserire il composto in stampi, solitamente tondi, ma qualsiasi forma va bene, e lasciare asciugare.

Nel giro di 24 ore le bath bomb saranno pronte, sia per esser conservate, sia per essere gettate in acqua. E voi con loro!

Valeria Martalò

Prev Campari Fashion Avenue 2016 in via Montenapoleone il 26 settembre
Next Relazioni a distanza: il perfetto appuntamento su Skype

2 Comments

Leave a Comment