Mutaz Elemam in mostra a Napoli: alla Shazar Gallery fino al 5 luglio 2019

Mutaz Elemam a Napoli con Dream scape from  river

Presso la Shazar Gallery di Napoli si terrà fino al 5 luglio 2019 la mostra Dream Scape From River dell’artista sudanese Mutaz Elemam, pittore che ora vive e lavora in Egitto, al Cairo, e che ha esposto in tantissimi luoghi, da New York a Miami, dagli Emirati Arabi, dall’Egitto al Libano, dal Qatar al Kuwait, dal Sudan fino a Pechino, presso la Biennale, e anche in Simposi internazionali.

Questa è la prima volta che espone in Europa e la scelta è ricaduta proprio su Napoli. un evento unico che si inserisce nella nuova programmazione della Shazar Gallery, che infoltirà la sua scuderia con artisti internazionali.

Mutaz Elemam è nato e cresciuto a Kassala, nella parte orientale del Sudan, poi ha studiato Belle Arti a Khartoum, presso l’Università della Scienza e della Tecnologia del Sudan. Dal 2003 al 2007 ha lavorato in Art Therapy presso la Grace Child Care Organization di Khartoum, una struttura che ospita e forma giovani sopravvissuti a guerre e circostanze sociali sfavorevoli. Dipinge, disegna e realizza opere con tecnica mista e collage e ha partecipato a molte mostre personali e collettive a livello internazionale.

Mutaz Elemam ha sviluppato un repertorio visivo che si espande verso l’astrattismo, grazie a pennellate liquide, ampie, illuminate da tocchi chiari che ne accentuano la profondità e una tavolozza che cattura lo spirito del paesaggio fluviale. La sua pittura parla della bellezza sopita, dello scorrere lento del fiume che, attraversando l’Africa, ne ripropone i colori e le contraddizioni, una visione che è anche un modo di dipingere allo stesso tempo antico e moderno.

Dream Scape From River è una serie che include campire verdi, marroni e blu che ricostruiscono gli angoli della vegetazione senza ometterne i particolari e annullando la separazione tra cielo, acqua e terra, declinando a ogni visione una personale accessione del fiume.

La mostra sarà inaugurata giovedì 23 maggio 2019 e resterà aperta fino al 5 luglio 2019 dal lunedì al venerdì, dalle ore 14:30 alle 19:30, il sabato si può entrare, ma su appuntamento.

Prev A Roma la mostra “Leonardo Brivido Contemporaneo” fino al 15 settembre 2019
Next Come scegliere le sneakers da donna

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment